Ansia dopo l’infortunio, la finale è a rischio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:52

Brutte notizie al termine dei primi tempi che si sono giocati questo pomeriggio

Grande pomeriggio di calcio quest’oggi tra Serie A ed Inghilterra, dove Chelsea e Liverpool si stanno giocando la finalissima di FA CUP. Una partita molto combattuta che fino a questo momento non si è ancora sbloccata, con i ‘Reds’ a fare la gara e i ‘Blues’ a giocare soprattutto di ripartenza.

In Italia, invece, sono già arrivate tre reti: la prima sul campo di Verona con il gol splendido di Brekalo sotto l’incrocio, mentre tra Udinese-Spezia sono arrivate ben tre reti co Molina, Verde e Gyasi per l’1-2 parziale dei liguri. Tornando invece alla gara di Wembley, a rubare la scena al termine dei primi 45 minuti è stato un infortunio che rischia di avere ripercussioni pesantissime.

Al 33′, infatti, Mohamed Salah ha richiamato l’attenzione della panchina ed ha chiesto il cambio. Il centravanti egiziano, piuttosto anonimo sino a quel momento, ha accusato un problema muscolare che ha portato Klopp a non rischiare e gettare nella mischia al suo posto Diogo Jota.

Tantissima apprensione in casa Liverpool a due settimane esatte dalla finale di Champions League di Parigi, in programma il 28 maggio contro il Real Madrid. Salah che rischia di rivivere un vero e proprio incubo: nella finale del 2018, vinta proprio dai ‘blancos’ contro i ‘Reds’, la sua partita durò infatti meno di mezz’ora per l’infortunio alla spalla causato dal contrasto con SergioRamos. L’egiziano ha comunque abbandonato il terreno di gioco sulle sue gambe e non dovrebbe trattarsi di un problema troppo serio.