Un ‘nemico’ per due: assalto milionario ad Inter e Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:29

Ieri sera nella finalissima di Coppa Italia ennesima battaglia tra Juventus ed Inter, al quarto incrocio stagione. Indirettamente le strade di bianconeri e nerazzurri potrebbero incontrarsi anche sul mercato 

L’infinita rivalità tra Juventus ed Inter non trova pace e l’ennesimo assaggio è arrivato ieri sera con la finalissima di Coppa Italia, seconda sfida con in palio un trofeo tra queste due squadre in questa stagione, dopo la Supercoppa Italiana vinta dai nerazzurri. I destini dei club di Agnelli e Zhang spesso si incrociano più o meno direttamente anche al di fuori del terreno di gioco. Al di là della questione legata al futuro di Paulo Dybala, che lascerà Torino a costo zero con anche l’Inter tra le candidate, qualcosa potrebbe muoversi nelle rispettive difese.

Ten Hag scatenato: Skriniar e de Ligt nel mirino
de Ligt ©️ LaPresse

Il punto di incontro tra bianconeri e nerazzurri potrebbe rispondere al nome di Erik ten Hag, nuovo allenatore del Manchester United, chiamato a risollevare la situazione dopo un’annata complicatissima tra Solskjaer e Rangnick che ha portato alla mancata qualificazione di Ronaldo e soci alla prossima Champions League.

Calciomercato, Juventus-Inter anche fuori dal campo: Skriniar e de Ligt idee per ten Hag

Ten Hag scatenato: Skriniar e de Ligt nel mirino
Erik ten Hag © LaPresse

Il Manchester United è agli albori di un nuovo progetto tecnico, con l’ex allenatore dell’Ajax pronto a dare una chiara identità ad una squadra che ha faticato e non poco. In sede di mercato i ‘Red Devils’ potrebbero essere una mina vagante, soprattutto per ciò che concerne i difensori, reparto che ha incontrato tante problematiche quest’anno ad Old Trafford.

Male Varane, ed ancora peggio Harry Maguire, spesso nel mirino della critica, motivo per cui ten Hag e lo United si guardano intorno e potrebbero bussare alle porte della Serie A. Uno tra Milan Skriniar, spesso accostato alla Premier e maturo per un eventuale cambio di campionato, e de Ligt potrebbe rappresentare la scelta giusta. Per ciò che concerne il difensore della Juventus, per cui si parla da tempo di rinnovo, si tratta peraltro anche di un connazionale del nuovo allenatore del Manchester che inoltre conosce molto bene per averlo allenato ai tempi dell’Ajax. La volontà dei bianconeri è però quella di tenerlo ancora a lungo, mentre dal punto di vista della valutazione non si va al di sotto degli 80 milioni di euro.

Cifra inferiore intorno alla cinquantina per Skriniar che è reduce da un’altra stagione importante, ma ha il contratto in scadenza a giugno 2023 con i nerazzurri che però vorrebbero trattenerlo, e si opporrebbero ad un eventuale assalto da Old Trafford.