Torino, caccia al nuovo portiere: tre nomi sul tavolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55

Torino a caccia di un nuovo portiere per la prossima stagione: tre per il momento i possibili candidati

Nel corso della stagione non hanno saputo dare le giuste certezze. Ecco perché sia Milinkovic-Savic che Berisha potrebbero non giocarsi il posto come portiere titolare del Torino 2022/2023. Il club granata infatti è a caccia di un nuovo estremo difensore, visto che sia il serbo che l’albanese non sembrano aver convinto.

Vanja Milinkovic-Savic
Vanja Milinkovic-Savic ©LaPresse

Almeno uno dei due potrebbe partire e, vista l’inesperienza del giovane Gemello, il club cerca un titolare. Tre al momento sembrano essere i nomi in ballo. Uno porta in Portogallo e sarebbe quello più caldo. Si tratta di Bruno Varela, estremo difensore classe 1994 in forza al Vitoria Guimaraes, ex portiere di Benfica ed Ajax. Il portoghese è sotto contratto sino al 2024, ma il Torino, riferisce ‘A Bola’, è molto vigile sulla sua situazione. Il cartellino dell’estremo difensore potrebbe costare attorno ai 2,5 milioni di euro. Su di lui ci sarebbe anche il Psv Eindhoven e un paio di club inglesi.

Oltre a Varela, secondo ‘La Stampa’, il club pensa anche a Meret e Cragno, il cui futuro a Napoli e Cagliari è ancora tutto da decifrare. I due giocatori sono stati già seguiti in passato, ma Varela sarebbe potrebbe essere preferito anche per il basso costo dell’operazione.