Cristiano Ronaldo ‘rompe’ con lo United: tagliato pure lo stipendio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:41

L’esperienza di Cristiano Ronaldo al Manchester United sembra essere arrivata già al capolinea: taglio netto dello stipendio

È stato uno dei grandi trasferimento della scorsa finestra di mercato estiva: la partenza dalla Continassa di Cristiano Ronaldo, titolo di coda della sua storia in bianconero, con direzione Manchester e il ‘giallo’ sulla sponda scelta. Niente City, alla fine è stato il ritorno allo United a prevalere.

ronaldo manchester united addio
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Uno scenario romantico che però, tracciando un giudizio finale ora che si avvicina il termine della stagione, non ha rispettato le aspettative. Il portoghese ha segnato molto e ha infranto nuovi record anche con la maglia dei ‘Red Devils’, ma il club inglese ha mancato clamorosamente la qualificazione alla prossima Champions League. La scelta di affidare la panchina a ten Hag a partire dalla prossima estate, poi, sembra porre subito la parola ‘fine’ alla reunion tra CR7 e lo United. Inoltre, ci sarebbe anche una pessima notizia per Cristiano Ronaldo riguardo ad una clausola presente nel suo contratto.

Niente Champions? Lo United taglia lo stipendio di Cristiano Ronaldo e compagni

Cristiano Ronaldo 'rompe' con lo United: tagliato pure lo stipendio
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Arrivano ulteriori notizie negative per Cristiano Ronaldo dall’Inghilterra. Secondo quanto riportato dal ‘Daily Mail’, infatti, con la mancata qualificazione alla prossima Champions League scatterebbe un taglio dello stipendio del 25% presente nei contratti di diversi giocatori del Manchester United. Tra questi, ci sarebbe anche il cinque volte Pallone d’Oro ed il suo stipendio di circa 23,5 milioni a stagione. La fine del suo rapporto con i ‘Red Devils’ appare quasi inevitabile e sul suo futuro si aprono grosse incognite.

Due scenari suggestivi vengono tratteggiati dai tabloid inglesi nelle ultime settimane. Il primo riguarderebbe un possibile trasferimento al PSG qualora Mbappé dovesse raggiungere il Real Madrid: in quel caso, Ronaldo giocherebbe al fianco di Lionel Messi. I due dominatori degli ultimi 15 anni di calcio mondiale potrebbero diventare così compagni di squadra. Il secondo scenario per l’ex Juventus, invece, riguarderebbe un possibile ritorno al Real. Tutto ancora fumoso e incerto al momento, con l’unica certezza che sembra essere rappresentata dai rapporti sempre più freddi tra Ronaldo e lo United.