Calciomercato Juventus e Inter, annuncio e prossimo club già scelto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:19

Juventus e Inter pronte ad affrontarsi prima in Coppa Italia e poi sul mercato, ma un obiettivo congiunto si ‘toglie’ dalla corsa

Il venerdì di campionato ha visto scendere in campo negli anticipi Inter e Juventus, che hanno concluso la serata con stati d’animo opposti. I nerazzurri, sotto di due reti con l’Empoli, hanno rimontato vincendo per 4-2 e si sono portati momentaneamente in vetta, mettendo pressione al Milan. I bianconeri, nonostante il vantaggio firmato Dybala, hanno invece subito la rimonta dal Genoa.

Calciomercato Juve e Inter, annuncio e prossimo club già scelto
Beppe Marotta e Pavel Nedved © LaPresse

Le due squadre si ritroveranno mercoledì all’Olimpico per la finale di Coppa Italia. Riedizione del match di Supercoppa, con i nerazzurri a caccia di un altro trofeo per tentare il ‘tripletino’ e i bianconeri invece a cercare di allungare la ‘striscia vincente’ in bacheca con almeno un trofeo stagionale dal 2011/2012. La sfida, poi, si sposterà, naturalmente, sul mercato, con i numerosi intrecci che potrebbero coinvolgere Marotta e la sua ex squadra. Un obiettivo congiunto delle due squadre, però, si allontana, con dichiarazioni inattese e che gelano le ambizioni sia dei campioni d’Italia in carica che dei piemontesi.

Juve e Inter gelate da Paredes, l’annuncio a sorpresa

Calciomercato Juve e Inter, annuncio e prossimo club già scelto
Leandro Paredes © LaPresse

Si parla di Leandro Paredes, giocatore ambito da entrambe le formazioni. In casa Inter, un vice Brozovic sarebbe assai gradito; in casa Juventus, occorre un regista per far girare il centrocampo. Ma l’argentino, che andrà in scadenza di contratto con il Psg nel 2023, in una intervista a ‘Tyc Sports’ ha espresso una preferenza piuttosto chiara: “Mi piacerebbe giocare nel Real Madrid. E’ un club importantissimo, qualsiasi giocatore sogna di indossare quella casacca. Ma ho rispetto per il Psg, dove mi trovo molto bene”. Nel caso in cui comunque il club lo metta in vendita, la strada potrebbe essere tracciata. Con buona pace di Juventus e Inter.