Decisione drastica sulla Russia: li hanno esclusi tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:59

La UEFA ha preso le sue decisioni sulla Russia in vista della prossima stagione. Nazionali e club fuori da tutto

Continua il pugno duro della Uefa nei confronti della Russia. La guerra in Ucraina non si ferma e il Comitato esecutivo la esclude totalmente dal mondo del calcio nella stagione 2022/2023.

UEFA: Russia fuori da tutto
Uefa ©LaPresse

Niente competizioni internazionali per le squadre femminili e maschili. In Champions League, Europa League, Conference League, Champions League femminile e Uefa Youth League non ci saranno dunque squadre che rappresentano la Russia.

Escluse chiaramente anche le Nazionali: quella maschile non parteciperà al Gruppo 2 della Lega B di Nations League e si classificherà automaticamente quarta nel girone e sarà così costretta a retrocedere.

Europei, candidatura non idonea della Russia

La Federcalcio russa, la FUR, si era proposta per organizzare gli Europei 2028 o 2032. La candidatura, come era prevedibile, non è stata ritenuta idonea.

La Russia femminile, inoltre, non farà parte  del gruppo C di Euro 2022, in programma dal 6 al 31 luglio in Inghilterra, e sarà così sostituita dal Portogallo. Out anche dalle qualificazioni ai Mondiali 2023. Fuori anche a nazionale maschile Under 21 in vista di Euro 2023.