Pioli lo ammette: “È lì che dobbiamo crescere”. E su Ibrahimovic…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:10

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato poco prima del fischio d’inizio del match dei rossoneri contro la Fiorentina a San Siro

Entusiasmo alle stelle a San Siro. Dopo il capitombolo dell’Inter al Dall’Ara, il Milan è tornato padrone del proprio destino in ottica lotta Scudetto. Oggi la truppa rossonera affronta l’ostica Fiorentina di Italiano tra le mura di casa. L’obiettivo è solo uno: vincere. Un successo, infatti, porterebbe momentaneamente il ‘Diavolo’ a +5 dal secondo posto, in attesa del risultato della ‘Beneamata’ con l’Udinese in trasferta.

Milan Fiorentina Pioli Ibrahimovic
Pioli a Dazn

Il tecnico Stefano Pioli, durante il pre partita, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di ‘Dazn’. Alla domanda se il ‘Diavolo’ deve migliorare negli approcci alle partite, l’allenatore ha così risposto: “Si è lì che dobbiamo ancora crescere. Sapendo che le partite sono lunghe e bisogna cercare di interpretarle bene da squadra dall’inizio alla fine”.

Milan-Fiorentina, Pioli: “Dobbiamo crescere negli approcci. Ibrahimovic? Momento molto particolare”

Milan Fiorentina Pioli IBrahimovic
Stefano Pioli © LaPresse

Infine, Pioli ha speso anche qualche parola per Ibrahimovic, colpito duramente dalla morte del procuratore Mino Raiola: “Sono situazioni personali molto delicate. Certamente sta vivendo un momento molto particolare”.