Pagato più di 100 milioni: ora la Juventus lo ottiene gratis

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:29

La Juventus osserva in giro per l’Europa a caccia di occasioni intriganti per il futuro. Qualcosa potrebbe muoversi da una big inglese 

Rush finale col mirino sul terzo posto per la Juventus che poi penserà alla finalissima di Coppa Italia contro l’Inter. Archiviate le ultime gare ufficiali della stagione ci sarà spazio per il calciomercato, che per la verità sta già muovendo pedine importanti per i bianconeri che hanno già salutato Paulo Dybala che andrà via dopo il 30 giugno. Intanto le alte sfere della dirigenza bianconera programmano il futuro e si guardano anche in torno in giro per l’Europa a caccia delle migliori occasioni che il mercato potrà offrire.

Grealish flop al City: idea per la Juve
Allegri © LaPresse

Una situazione intrigante per la Juventus potrebbe arrivare dal Manchester City di Pep Guardiola, impegnato ancora su due fronti importantissimi, col testa a testa col Liverpool per la Premier e una finale di Champions League tutta ancora da conquistare nel ritorno contro il Real Madrid.

Calciomercato Juventus, suggestione dalla Premier: Grealish al City è stato un flop

Grealish flop al City: idea per la Juve
Grealish © LaPresse

Proprio nella sfida d’andata delle semifinali di Champions contro il Real Madrid ha fatto rumore l’ennesima esclusione di Jack Grealish, il grande colpo della scorsa estate del Manchester City. Il fantasista inglese era costato al club britannico la bellezza di oltre 117 milioni di euro. I numeri della stagione dell’ex Aston Villa raccontano però di un autentico flop, capace di mettere a referto appena 5 gol in tutta l’annata tra coppe e campionato in 34 apparizioni, con una graduale discesa nelle gerarchie interne di Guardiola che gli preferisce altri interpreti.

Il peso della cifra spesa accompagna quindi la prima annata al Manchester City di Grealish, apparso un lontano parente del trequartista che tanto bene ha fatto nelle scorse stagioni all’Aston Villa. Secondo quanto sottolineato dai colleghi di ‘Calciomercatoweb.it’, il calciatore inglese potrebbe rappresentare una ghiotta occasione di mercato, con la formula del prestito, per la Juve. La stessa dirigenza del Manchester City potrebbe valutare l’addio a titolo temporaneo per non dilapidare l’ingente investimento fatto la scorsa estate. A queste condizioni, in prestito con diritto di riscatto eventuale, potrebbe farsi viva la Juventus che ha necessità di sostituire Paulo Dybala.