Sampdoria, Giampaolo risponde alle critiche: “Vale la pena morire”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:14

Sampdoria, le parole del tecnico blucerchiato Marco Giampaolo al termine del derby vinto contro il Genoa

La Sampdoria vince anche il derby di ritorno, vede la salvezza e inguaia il Genoa. I blucerchiati hanno superato 1-0 i rivali cittadini grazie al gol di Sabiri. Tre punti che fanno sorridere il tecnico blucerchiato, ma solo parzialmente.

Sampdoria-Genoa, la conferenza di Giampaolo
Giampaolo ©LaPresse

“C’è da portare a termine una missione” ha affermato Marco Giampaolo in conferenza post-gara. “C’erano in ballo punti salvezza pesantissimi per entrambe le squadre. I ragazzi sono stati bravi a non perdere la testa. Sapevamo quanto i nostri tifosi ci tenessero: chi l’ha giocata e vissuta sa che cosa significa. Questa vittoria ci permettere di fare un buon salto, anche se manca ancora qualcosa per il finale”.

Giampaolo ha dedicato la vittoria a tifosi e giocatori: “I nostri tifosi volevano vincere. Penso che questa vittoria li abbia resi felici. La dedica va a loro e alla squadra”. Su Sabiri: “È giovane e ha bisogno di un’iniezione di fiducia. Ma sono particolarmente felice per Audero“. Infine sulle critiche: “Ci sono abituato, ma per giocare e vincere partite come queste vale la pena morire. Mi sono rimesso in gioco perché la Sampdoria è parte di me. Ora portiamo a termine la missione: lunedì pomeriggio ci si allena”.