Offerta da record e svolta: scelto il nuovo proprietario del Chelsea

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:55

Si avvicina il momento del passaggio di proprietà per il Chelsea: un’offerta sembra aver avuto la meglio, i dettagli

Potrebbe iniziare molto presto una nuova era per il Chelsea. Dopo settimane di indiscrezioni sulle offerte dei tre principali gruppi interessati, sembra essere arrivato il momento della verità.

Abramovich
Abramovich © LaPresse

Secondo quanto riporta ‘goal.com’, infatti, il gruppo guidato da Todd Boehly sembrerebbe essere stato scelto per succedere ad Abramovich nella proprietà della società londinese. Il gruppo ha presentato un’offerta miliardaria: si parla di 3,5 miliardi di sterline, una cifra che diventerebbe la più alta di sempre per un club di calcio. La proposta del gruppo di Boehly, patron anche dei Los Angeles Dodgers, è sostenuta per il 66% dal Clearlake Capital, società di private equity. La proposta deve ora essere approvata dalla Premier League e dal Governo britannico prima che possa essere accettata in maniera definitiva.

Chelsea, Boehly vicino all’acquisto: offerta last minute di Ratfcliffe

Jim Ratcliffe
Jim Ratcliffe © LaPresse

Ma attenzione ad una possibile sorpresa: secondo quanto riportato dalla stessa fonte, infatti, sarebbe arrivata una proposta ancora più alta. Quella del gruppo guidato da Jim Ratcliffe che ha messo sul piatto quasi cinque miliardi di dollari. Una proposta che comprende anche una cifra cospicua da investire nel club (1,75 miliardi di sterline in 10 anni) più un’altra (2,5 miliardi di sterline) destinata ad un fondo di beneficenza. Resta da vedere se questa offerta, arrivata all’ultimo minuto, sarà considerata regolare e quindi ammessa.