Napoli, De Laurentiis chiaro: “Siamo fuori di 220 milioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:12

De Laurentiis ha fatto il punto della situazione sul futuro di Dries Mertens e in generale del suo Napoli: ecco le sue dichiarazioni

Il Napoli non è di certo in un momento facile, anzi. Gli ultimi risultati negativi hanno portato di fatto all’estromissione dei partenopei dalla lotta scudetto e poi al ritiro.

Napoli, De Laurentiis chiaro: "Siamo fuori di 220 milioni"
De Laurentiis © LaPresse

In un momento del genere, a metterci la faccia è stato come sempre Aurelio De Laurentiis. Il presidente degli azzurri ha parlato del futuro di Luciano Spalletti, come vi abbiamo già riportato, ma poi si è concentrato anche sul futuro di Dries Mertens, ai microfoni di ‘SkySport’: “Uno che viene da fuori come Dries, e che vive a Posillipo, dove tu respiri la storia da ogni pietra, dove guardi Capri e il Vesuvio dalla sua terrazza, ma dove vuole andare? Mi fanno ridere. Ha pure chiamato il figlio Ciro. Più di questo…”. E aggiunge: “La palla in mano ce l’ha lui, ora se la deve gestire. Mi ha risposto con il suo sorriso: “Presidè, ce verimm‘”.

De Laurentiis fa il punto sulla gestione del Napoli

De Laurentiis fa il bilancio sulla stagione del suo Napoli: “A inizio anno abbiamo puntato il ritorno in Champions, nessuno ha parlato di Coppa Italia, Europa League o scudetto. Siamo fuori di 220 milioni di euro, abbiamo un monte ingaggi altissimo”. Insomma, ora la volontà è quella di chiudere al meglio la stagione e poi ripartire, ancora una volta con Spalletti in panchina.