CMIT TV | Lazio-Milan di fuoco, critiche pesanti in diretta: “Voto 3”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:08

Lazio-Milan ha regalato moltissime emozioni e un finale a sorpresa. Non sono mancate le critiche, anche pesanti, ma poi tutto è cambiato

Lazio-Milan rappresentava un crocevia fondamentale per la corsa scudetto e alla fine ad avere la meglio sono stati i rossoneri.

CMIT TV - Lazio-Milan di fuoco, critiche pesanti in diretta: "Voto 3"
Jacobone alla CMIT TV

Nel finale di partita, la zampata di Sandro Tonali ha regalato tre punti pesantissimi ai rossoneri che hanno permesso agli uomini di Stefano Pioli di rimettere il naso avanti ai cugini nerazzurri e completare la rimonta ai danni dei biancocelesti. Non basta, però, per soddisfare tutti, anzi. Infatti, in molti non hanno capito i cambi operati da Pioli: togliere Olivier Giroud non ha convinto e anche gli ingressi. Lo hanno scritto in diversi su Twitter e ne se n’è parlato anche in diretta.

Lazio-Milan non è ancora finita: bocciatura pesante per Pioli

Lazio-Milan non è ancora finita: bocciatura pesante per Pioli
Pioli © LaPresse

Alessandro Jacobone, infatti, nonostante l’1-2 finale, non ha risparmiato dalle critiche l’allenatore rossonero. In diretta su CMIT TV ha detto: “Pioli merita voto 3 in pagella, io i cambi non li ho capiti, e nonostante ciò è arrivata la vittoria”. Poi aggiunge anche: “Leao non lo togli per mettere un Saelemaekers. Leao non l’avrei mai tolto e non avrei mai cambiato Giroud. Ibrahimovic, ok la fisicità, ma è ancora troppo statico“. Insomma, Pioli non ha convinto, ma il risultato gli ha dato ragione. E sicuramente ai tifosi del Milan, ancor di più stasera, sta anche bene così.