“Perché non hanno preso Immobile?”, la stoccata totale al Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:42

Il Milan affronta la lotta scudetto con l’Inter con difficoltà offensive, la bordata all’operato del club rossonero e il rimpianto Immobile

Archiviato il derby di Coppa Italia, con un pesante 3-0 a favore dell’Inter che ha condotto i nerazzurri in finale, il Milan si rituffa sul campionato, in un weekend che vedrà uno snodo probabilmente fondamentale per la corsa scudetto. Rossoneri in trasferta contro la Lazio, mentre i nerazzurri sfideranno la Roma a San Siro.

"Perché non hanno preso Immobile?", la stoccata totale al Milan
Ciro Immobile © LaPresse

Il duello tra le due compagini meneghine si accende, ma il Milan si interroga. In campionato, è vero, non si subiscono gol da ben sei gare, dall’1-1 contro l’Udinese, ma al tempo stesso sono stati segnate appena cinque reti, appena nove in nove partite dopo il derby di campionato. Le difficoltà offensive sono evidenti e c’è spazio per più di qualche rimpianto a ben guardare, sulle scelte operate per la prima linea.

Milan, Focolari stronca i rossoneri: “Potevano prendere Immobile, prigionieri di Ibrahimovic”

"Perché non hanno preso Immobile?", la stoccata totale al Milan
Zlatan Ibrahimovic © LaPresse

A proposito di Lazio, Ciro Immobile avrebbe potuto oggi vestire una maglia diversa. Furio Focolari, a ‘Radio Radio’, va giù duro sull’operato della dirigenza milanista in tal senso: “Chi impediva al Milan di prendere Immobile? E invece ha scelto di prendere Ibrahimovic. I rossoneri sono prigionieri dello svedese, quando hai uno come lui è difficile acquistarne altri. Giroud è poi un ottimo attaccante ma non è un bomber. A parte l’anno al Montpellier non ha mai fatto più di 10 gol in un campionato, ha vinto una Europa League da protagonista qualche anno fa ma i suoi numeri sono questi, e anche lui ha una certa età”.