Niente da fare, il ricorso è respinto: ecco cosa succede in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:50

Il ricorso non è andato a buon fine per il club di Serie A. I prossimi sviluppi e cosa sta succedendo nella massima divisione italiana

Era l’ormai lontano 6 gennaio quando un focolaio Covid condizionava ancora una volta il campionato e quella volta era toccato a Venezia e Salernitana.

Niente da fare, il ricorso è respinto: ecco cosa succede in Serie A
Tifosi Salernitana © LaPresse

Il match non si era disputato e i veneti avevano fatto ricorso, chiedendo la vittoria a tavolino, per il match che non si era disputato a causa dei casi nel gruppo squadra dei campani, ora allenati da Davide Nicola. Nulla da fare, però, per il Venezia: il Collegio di Garanzia ha respinto l’istanza, si giocherà regolarmente il 27 aprile alle ore 18. Ecco il comunicato ufficiale da parte dei veneti: “Venezia FC comunica che il Collegio di Garanzia del Coni si è limitato a rigettare, in data odierna, la preliminare richiesta di sospensione del Comunicato Ufficiale con cui la Lega di Serie A aveva fissato la gara Salernitana-Venezia per il giorno 27 aprile pv. Il Collegio di Garanzia si è riservato ogni decisione relativa al merito del ricorso, riservandosi altresì di comunicare la data dell’udienza di discussione del ricorso stesso”.