Settanta milioni tra Inter e Milan, arriva l’annuncio ufficiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:35

Il francese ha stregato davvero tutti: numeri importanti per il calciatore che Milan e Inter provano a portare in Serie A

I suoi numeri sono da grande attaccante così come le sue prestazioni. Impossibile non notate la stagione di Christopher Nkunku. Il francese classe 1997 è letteralmente esploso con la maglia del Lipsia.

Milan-Inter: colpo Nkunku, l'annuncio del Lipsia
Zhang ©LaPresse

In 45 partite disputate, tra Bundesliga e  coppe, sono ben 30 i gol messi a segno. Oltre i 19 assist. Numeri, come detto, da paura, che spingono il calciatore lontano dal Lipsia.

Il club tedesco negli ultimi anni si è dimostrato un ottimo trampolino di lancio per tanti calciatori. Nkunku si prepara a spiccare il volo ma per farlo i club che lo vogliono dovranno soddisfare le richieste del Lipsia.

A margine della semifinale di DFB Cup, contro l’Union Berlino, ha parlato il dirigente dei tedeschi, Oliver Mintzlaff, avvisando tutte le squadre che vogliono il giovane francese: “L’ho detto molte volte e mi piace dirlo qui su ARD – riporta SkySports -. Nkunku sarà ancora un nostro giocatore la prossima stagione“, poi all’emittente satellitare ha anche affermato che “nel calcio nulla è sostanzialmente invendibile“.

Dichiarazioni dunque, che non chiudono completamente la porta ad una cessione. Anche perché il contratto in scadenza il 30 giugno 2024 impone attente valutazioni. Portare il calciatore ad un solo anno potrebbe rappresentare un rischio.

Calciomercato Milan e Inter: sfida per il colpo Nkunku

Milan-Inter: colpo Nkunku, l'annuncio del Lipsia
Nkunku ©LaPresse

In Italia, negli ultimi giorni, Nkunku è stato accostato soprattutto al Milan. Grazie all’arrivo dei nuovi investitori, il club rossonero potrebbe intraprendere un calciomercato più importante. La valutazione è sui 70 milioni di euro. Ne è consapevole anche l’Inter, che ci starebbe pensando in caso di addio di Lautaro Martinez.

L’Italia, dunque, è certamente una pista da tenere calda per il francese ma i club inglesi, pronti a formulare un’offerta importante non mancheranno di certo.

Non si può escludere, però, che alla fine Nkunku rimanga davvero al Lipsia per continuare il suo processo di crescita: “E’ stato uno dei nostri migliori giocatori nella prima metà della stagione – prosegue Mintzlaff – anche se non è andata così bene come tutti sappiamo. Con Domenico Tedesco, ha dato il via al processo di sviluppo che proseguirà nella prossima stagione”.