Affare per Inter e Juventus: Haaland apre il valzer degli attaccanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:25

Inter e Juventus in corsa per un colpo che potrebbe scuotere il calciomercato in Italia

Dopo essersi sfidate già tre volte in questa stagione (due in campionato ed una in Supercoppa), Inter e Juventus potrebbero tornare ad affrontarsi in campo nel mese di maggio. Qualora infatti stasera in Coppa Italia i nerazzurri vincessero sul Milan ed i bianconeri riuscissero a difendere il vantaggio maturato all’andata contro la Fiorentina nel ritorno di domani, verrebbe fuori una finale da derby d’Italia.

Affare Lewandowski per Inter e Juventus: intesa a 40 milioni
Marotta e Nedved ©LaPresse

Una partita che come da tradizione non può passare indifferente e che va oltre lo stato di forma delle due squadre. Lo sa bene l’Inter che ad inizio mese, dopo aver collezionato solamente 7 punti nei 7 incontri precedenti, grazie al successo allo Stadium contro la Juventus si è rilanciata ed ha svoltato una stagione che stava prendendo una piega negativa.

Una partita nella quale i bianconeri aveva forse espresso la loro miglior versione stagionale contro una squadra insolitamente difensiva schierata da Simone Inzaghi, ma che alla fine è andata in favore proprio dei nerazzurri. Un altro terreno di scontro frequente tra Inter e Juventus è quello del mercato, nel quale le due società potrebbero presto tornare ad incrociarsi.

Calciomercato Inter e Juve, Haaland spinge l’addio di Lewandowski

Affare Lewandowski per Inter e Juventus: intesa a 40 milioni

Robert Lewandowski ©LaPresse

In vista della prossima estate potrebbe dunque inaugurarsi un vero e proprio valzer degli attaccanti. Il Borussia Dortmund difatti perderà con molta probabilità Erling Haaland a causa della clausola da 75 milioni di euro valida la prossima sessione. Calciatore che nelle ultime ore ha stuzzicato non poco le fantasie di Manchester City e Real Madrid, dopo l’abbandono quasi definitivo del Barcellona per le commissioni fuori controllo.

In Germania per il norvegese rimane sempre viva anche la pista Bayern Monaco, che – come riferito da ‘Kicker’ – avrebbe fissato allo stesso tempo una valutazione pari a 40 milioni di euro per la partenza di Robert Lewandowski. Un assist per due club particolarmente interessati come InterJuventus, un sogno che resta quasi proibito ma che viene reso meno complicato dalla volontà del calciatore, deciso a chiudere il suo ciclo a Monaco di Baviera dopo 8 stagioni.

Altri club come il Barcellona sono nettamente in vantaggio, ma nelle ultime settimane sia i nerazzurri che i bianconeri sono stati accostati al calciatore. Ovviamente, qualora i blaugrana riuscissero a piazzare il colpo Lewandowski, in uscita tornerebbe di moda il nome di Memphis Depay, calciatore che non ha mai nascosto la grande stima per il campionato italiano e che in Italia vanta parecchi estimatori tra cui Inter e Juventus.