Inter-Milan, Inzaghi annuncia il colpo: “Sì, lo prenderemo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:54

Simone Inzaghi ha parlato alla vigilia del derby contro il Milan che vale la finale di Coppa Italia, ammettendo anche la prossima mossa di mercato

Domani sera a ‘San Siro’ va in scena il quarto e ultimo Derby della Mole stagionale. Fino ad ora l’Inter non è ancora riuscita a portare a casa a vittoria e avrà l’ultima chance con la possibilità di centrare la finale di Coppa Italia. All’andata è finita 0-0 contro il Milan, per cui – considerando i gol doppi in trasferta – per i nerazzurri l’imperativo sarà vincere. A differenza della squadra di Pioli che potrà anche pareggiare con gol.

inzaghi inter brozovic milan derby

Nella consueta conferenza stampa della vigilia, Simone Inzaghi ha incontrato la stampa parlando della partita, della formazione ma non solo. La questione mercato resta sempre attuale in casa Inter, in particolare con dei colpi obbligati soprattutto a centrocampo. Il ruolo più scoperto è stato quello di vice-Brozovic: “Conosciamo la sua importanza, il suo periodo di assenza è coinciso con il nostro periodo meno brillante. Gli altri si sono alternati al suo posto, sappiamo che abbiamo tutte mezze ali alle spalle di Marcelo, ma di volta in volta hanno cercato tutti di darmi il massimo”.

Poi inzaghi ammette: “Con la società se n’è parlato e probabilmente prenderemo qualcosa, ma ora non mi interessa perché abbiamo questi ultimi 40 giorni da fare nel migliore dei modi”. Il tecnico nerazzurro non si sbilancia mai su nessun tema, ma stavolta ha confermato e annunciato la necessità – qualora ce ne fosse bisogno – di intervenire in quel ruolo. Per Marotta via ai casting.

L'Inter trema, il Barcellona torna all'assalto
Simone Inzaghi © LaPresse

Inzaghi sui gol in trasferta: “Bisogna fare come in Europa”

Sulla partita: “La squadra arriva a questa semifinale carica e motivata, sappiamo l’importanza della sfida e quello che rappresenta per i tifosi e la società. Arriviamo da tre vittorie consecutive, stiamo preparando bene la partita. Se giocherà Lautaro? Mancano ancora due allenamenti, cercherò di scegliere il meglio per la partita di domani. Dobbiamo scindere le due competizioni, domani è importantissima ma poi a seguire ci sarà il campionato sapendo che siamo in corsa per i due obiettivi. Stiamo facendo un ottimo percorso, dopo la vittoria della Supercoppa contro la Juve” .

“Noi favoriti? Ci sono stati tre derby, domani sappiamo di dover vincere e vogliamo farlo per andare in finale. Avremmo potuto ottenere di più negli altri derby, sappiamo che gli episodi sono determinanti e sicuramente lì dovevamo fare di più. Bisognerà avere concentrazione massima considerando anche il gol in trasferta, contro un avversario di valore, per 95 minuti e anche oltre se servirà. I gol in trasferta doppi a differenza dell’Europa? Bisognava fare uguale a quanto deciso in Europa, ma ormai era tardi”.