Belotti a zero, si tirano fuori: “Non rientra nei parametri”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:18

Contratto in scadenza e ancora nessuna novità sul rinnovo: Belotti può liberarsi a zero in estate, ma una pretendente si tira fuori

Un contratto in scadenza a fine stagione e ancora nessuna novità sul rinnovo. L’ipotesi che Andrea Belotti rinnovi il proprio contratto con il Torino appare però davvero remota. Il centravanti italiano, in scadenza a fine stagione, potrebbe cambiare maglia in estate e tentare una nuova avventura.

Fiorentina, Prade esclude Belotti
Belotti © LaPresse

La pista che però porta ai grandi club sembra essersi raffreddata. Tra le big Juventus e Inter sembrano da escludere, mentre il Milan si è in primis mosso su Origi del Liverpool, affare per cui ormai sembra mancare solo l’ufficialità. Certamente il nome di Belotti fa gola a tanti club italiani, passando anche per Roma e Napoli, ma intanto una delle pretendenti sembra tirarsi fuori.

Il ‘Gallo’ è stato infatti accostato alla Fiorentina, ma la società toscana, attraverso le parole del proprio direttore sportivo Daniele Pradè, che ha parlato al termine della partita contro il Venezia. Il dirigente viola ha escluso il possibile approdo del giocatore: “Non lo guardiamo affatto. La squadra è forte. In questa settimana hanno detto che avevamo già preso Belotti: il giocatore è fortissimo, però già abbiamo due punte forti, Cabral e Piatek. Su di lui abbiamo un’opzione per il riscatto, valida per giugno. Belotti è un giocatore forte, ma non può rientrare mai e non rientrerebbe nei parametri economici della Fiorentina”.