CMIT TV | Colpo in attacco: “E’ perfetto, la Juve ci pensa seriamente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:01

Il giornalista, Filippo Cornacchia, è intervenuto alla CMIT TV per parlare del calciomercato della Juventus. Ecco le sue dichiarazioni

La Juventus non si fermerà a Dusan Vlahovic. Il club bianconero è pronto a muoversi con forza in estate per rafforzare ulteriormente la rosa.

Calciomercato Juve: il punto di Cornacchia
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Per parlare del calciomercato della Juventus è intervenuto a CMIT TV, Filippo Cornacchia: “Dovesse andar via Alex Sandro – afferma il giornalista -, la priorità sarebbe il terzino sinistro e il preferito sarebbe Emerson Palmieri”.

Attacco – “Qualcosa si farà – prosegue Cornacchia – Morata non è un discorso a breve, se ne parlerà a fine maggio per cercare di abbassare le richieste dell’Atletico. Va tenuto in considerazione Raspadori, le sue quotazioni sono in crescita. Giacomo è un piccolo Chiellini come mentalità e questo piace, piace come comportamento. Kean in teoria è un acquisto obbligato anche se nel mercato di obbligato non c’è niente. Qualcosa in estate si può aprire, come il Psg, dove ha fatto bene e ha lasciato un ottimo ricordo”.

Arthur – “Leader? E’ stato molto bravo, lui sarebbe dovuto andar via a gennaio ma poi è riuscito a conquistare la fiducia di Allegri, che è stato molto contento di tenerlo. Non so cosa succederà a giugno, dipenderà dall’offerta, potrà partire e a quel punto la Juventus proverebbe a fare Jorginho, appena si potrà parlare con il Chelsea… Jorginho ha un anno di contratto che non rinnoverà. E’ chiaro che per il suo arrivo serve l’addio di Arthur”.

Molina – “E’ un giocatore che piace molto. Cuadrado rinnoverà ma la Juve deve guardare avanti, visto che ha 34 anni. Per Molina è l’ultima stagione all’Udinese. Lo vuole anche l’Atletico Madrid. Il terzino destro non è una priorità ma se ci fosse la possibilità, un tentativo lo farà. Molina è stuzzicato dalla Juventus ma vedremo che offerte arriveranno… Io insisto su Raspadori perché è un 2000 ma è molto uomo, ha un equilibrio che difficilmente si riscontra in uno della sua età. E’ perfetto per lo stile Juventus e i bianconeri ci stanno pensando seriamente. E’ giusto pensare ad un futuro leader”

Calciomercato Juventus, dai rinnovi al futuro di de Ligt: parla Cornacchia

Rinnovi –De Sciglio rimarrà, mi aspetto anche che lo faccia Cuadrado. Per Perin dipenderà se avrà voglia di giocare. Con Bernardeschi si sta trattando e lui vuole rimanere. Vedremo se si trova l’accordo economico. La Juventus cerca qualche gol in più e un po’ di leadership a centrocampi”.

de Ligt – “Secondo me non sa cosa fare – conclude il giornalista -. Lui sta bene alla Juve e in Italia ma è l’unico elemento della rosa, a parte Chiesa e Vlahovic, per cui potrebbe arrivare l’offerta migliore. In Inghilterra i super ricchi ci sono ancora, la Juventus vorrebbe trattenerlo, a giugno si attiva la clausola da 120 milioni. E’ difficile il suo rinnovo ma potrebbe esserci un rinnovo-ponte che lo porti a giocare un anno prima della cessione. Visti i buoni rapporti con Raiola non è da escludere”.