Superlega, nuovo schiaffo a Ceferin | La decisione del Tribunale di Madrid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:35

Superlega: la decisione del Tribunale di Madrid contro la UEFA di Ceferin e la Liga. Tutti gli ultimi aggiornamenti sulla questione

Non è ancora tramontata l’ipotesi Superlega e nelle ultime ore si è registrato un nuovo capitolo dello scontro tra Juventus, Real Madrid e Barcellona e la UEFA di Ceferin.

Superlega, nuovo schiaffo a Ceferin | La decisione del Tribunale di Madrid
Aleksander Ceferin, presidente della UEFA © LaPresse

“Le istituzioni europee e il calcio europeo, così come il movimento sportivo europeo, sono fermamente uniti dietro i nostri valori e il nostro modello basato sulla solidarietà. Non c’è spazio per interpretazioni o negoziazioni. È “no” alle super leghe egoistiche e “no” alle proposte stravaganti per i Mondiali. Ma “sì, sì, sì” a lavorare insieme per proteggere e rafforzare il nostro modello che opera nell’interesse del calcio europeo e della società”, ha dichiarato recentemente il capo della UEFA. A fine 2021, Ceferin aveva anche affermato: “La fine della Superlega, guidata dalla condanna politica e popolare di tutto il continente, è stata la nostra vittoria più significativa e comune del 2021. Il tentativo dello scorso aprile di creare una Superlega chiusa, che si prefiggeva solo di riempire i conti bancari di alcuni club, ha minacciato i valori che stanno al centro del modello sportivo europeo e della missione della UEFA”. Al netto delle sue dichiarazioni, però, sulla Superlega non c’è ancora la parola fine. Ecco la decisione del Tribunale di Madrid nei confronti di Liga e UEFA.

Il Tribunale di Madrid dà ragione alla Superlega: multate UEFA e Liga

Superlega, nuovo schiaffo a Ceferin | La decisione del Tribunale di Madrid
Andrea Agnelli e Florentino Perez, presidenti rispettivamente di Juventus e Real Madrid © LaPresse

La Superlega, dunque, batte ancora Aleksander Ceferin. Secondo quanto riportato da ‘okdiario.com’, infatti, il Tribunale di Madrid ha respinto la richiesta di UEFA e Liga di rimuovere il giudice Ruiz de Lara, affermando che la loro richiesta è in “malafede“, con l’unico obiettivo di “rimuovere il magistrato dal caso“. Ma non solo. Le due istituzione calcistiche sono state anche multate dal Tribunale dopo aver respinto la richiesta. Una nuova vittoria per Juve di Agnelli, il Real Madrid e il Barcellona in una partita tutt’altro che conclusa. La questione Superlega continuerà a tenere banco anche nei prossimi mesi.