Napoli-Salernitana, Spalletti e il ritorno di Osimhen: “Come Insigne e Petagna”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:04

Napoli-Salernitana è alle porte. Luciano Spalletti ha parlato del ritorno a disposizione di Victor Osimhen e degli infortuni

Il Napoli non può sbagliare. Non se vuole restare aggrappato al treno per l’Europa, con Juventus, Atalanta e le romane che premono per un posto in Champions League.

Napoli-Salernitana, Spalletti e il ritorno di Osimhen: "Come Petagna"
Spalletti (screenshot)

E la partita contro la Salernitana ha tutte le sembianze di un’occasione ghiotta per la classifica e non solo. Anche perché Luciano Spalletti di uomini ne ha recuperato e di importantissimi. L’allenatore ora può contare su Victor Osimhen, dopo diverse settimane ai box: l’ex Lille, però, non partirà dal primo minuto, in attesa della forma migliore. L’allenatore ex Roma e Inter ha parlato della gestione del suo bomber poco prima del fischio d’inizio del derby campano.

Napoli-Salernitana, Spalletti e la gestione di Osimhen

Napoli-Salernitana, Spalletti e il ritorno di Osimhen: "Come Petagna"
Osimhen © LaPresse

Spalletti non pone l’accento sull’assenza in campo, almeno dall’inizio, dell’attaccante. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di ‘DAZN’: “Osimhen in panchina, come sta? Non parte dall’inizio Osimhen, come non partono Insigne, Petagna e Politano. Io ho grande rispetto per questi calciatori, ma devo averlo anche per gli altri. Visto che non potrebbero avere i 90 minuti, con le cinque sostituzioni preferisco averli a partita in corso. Abbondanza in rosa? Non ho avuto abbondanza in nessuna parte, sono mancati ovunque (ride, ndr). Oggi ho recuperato qualche calciatore, ma devo averli in condizione. Mi piacerebbe averli sempre a disposizione”.