Milan-Juventus, Maldini: “La verità sul colpo in difesa” | Poi l’annuncio su Theo Hernandez

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:27

Prima del calcio d’inizio di Milan-Juventus ha preso la parola Paolo Maldini, soffermandosi anche su tematiche di mercato: dalla difesa a Theo Hernandez 

Occhi puntati su San Siro dove si scenderà in campo tra poco per Milan-Juventus. Prima del calcio d’inizio del big match ha parlato Paolo Maldini ai microfoni di ‘Dazn’: “Vogliamo rimanere aggrappati all’Inter per il campionato. Vincendo terremmo la Juve lontana anche in ottica Champions League. In questo mercato sicuramente no, non avremmo la disponibilità per un colpo alla Vlahovic. Vediamo a fine campionato. È vero che non siamo perfetti e ci manca qualcosa, ma se pensiamo che la partita con lo Spezia l’abbiamo giocata bene abbastanza da poter vincere. Avremmo fatto quattro vittorie dalla ripresa del campionato e saremo lì a lottare con l’Inter ma ci siamo. Abbiamo una rosa abbastanza profonda per lottare anche senza rinforzi, al di là della politica societaria è anche politica dell’area sportiva”.

Maldini a Dazn
Maldini a Dazn

DIFESA –In difesa non so, sono rientrati Romagnoli e Calabria e l’emergenza sta finendo. Tra una 20ina di giorni ci sarà anche Tomori. Se si fosse potuto fare un calciatore importante per i prossimi anni allora si. Con Theo siamo vicini al rinnovo, ci incontreremo con l’agente ma siamo praticamente d’accordo”.

SAN SIRO –Spero ce la si possa fare di rifare il campo. L’idea è quella di rifarlo completamente e nel giro di 13/14 giorni dovrebbe essere pronto. La speranza è avere un campo in ordine anche perchè sia noi che l’Inter giochiamo bene a calcio ed è importante avere un buon campo”.