Dybala all’Inter, Marotta ribadisce: “I tentativi vanno fatti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:47

L’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta è intervenuto prima della sfida di coppa Italia con l’Empoli: tutte le dichiarazioni

L’amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta, è intervenuto a ‘Mediaset’ a pochi minuti dal fischio d’inizio della sfida di coppa Italia contro l’Empoli. Sulla partita il dirigente ha affermato: “La coppa è un obiettivo perché l’Inter ha l’obbligo di ottenere il massimo”.

marotta
Marotta

SCAMACCA E FRATTESI – “Rinnovo i complimenti a Carnevali per la gestione del Sassuolo. E’ normale che ci sia attenzione su questi ragazzi e che anche l’Inter li guardi con attenzione. Lavoriamo per rinforzare l’Inter, guardando soprattutto il made in Italy: siamo un movimento calcistico di grande livello. Dobbiamo riconoscere però i meriti dell’attuale gruppo: siamo sulla strada buona per creare uno zoccolo duro”.

RINNOVO – “La differenza è che noi non abbiamo agenti o procuratori che ci rappresentano. Basta uno sguardo, con il presidente Zhang ci siamo confrontati ed entrambe le parti sono contenti di continuare e siamo in un club di grande prestigio. E’ spontaneo e automatico il rinnovo, l’ufficialità arriverà nei tempi giusti”.

Calciomercato Inter, Marotta: “Dybala? Vogliamo alzare l’asticella”

Dybala
Dybala © LaPresse

DYBALA – “Offrire contratto a Dybala? E’ normale che quando un giocatore come Dybala si avvicina alla scadenza, viene accostato a tanti club importanti. E’ giusto però riconoscere che abbiamo un reparto offensivo di grande valore. Rimane un concetto: come management dobbiamo essere ambiziosi nell’andare alla ricerca di giocatori e alzare l’asticella. I tentativi vanno fatti, non importa se ci riusciamo o meno. Il reparto tecnico ci dà garanzie per il presente e il futuro”.

EX SCONTENTI – “Non so perché c’è questa voglia di tornare. Guardiamo con felicità al presente, l’Inter è tornata dove compete”.