PAGELLE e TABELLINO Bologna-Napoli 0-2 | Lozano decisivo, Zielinski illumina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:26

L’asse Elmas-Lozano apre il match con il vantaggio del Napoli. Sempre il messicano abbatte il Bologna con la sua doppietta

PAGELLE BOLOGNA

Skorupski 6 – Non può nulla sul tocco preciso di Lozano, in precedenza si esalta proprio sul messicano. Anche in occasione dello 0-2 non può nulla

Soumaoro 5.5 – Elmas è un cliente davvero scomodo, se lo perde e commette qualche fallo di troppo

Binks 6.5 – Mertens non gli regala riferimenti, complesso coprire. Diventa sempre più complesso arginare il Napoli quando il filtro non funziona, ma fa la sua partita

Theate 5 – Lozano è indemoniato, la sua prestazione ne risente: sul gol arriva in ritardo, in occasione del secondo non ha grosse responsabilità. Gara davvero complessa

De Silvestri 5.5 – Supporta Soumaro, non sempre in modo puntale. Solo nel finale riesce a trovare qualche sgroppata

Svanberg 6.5 – Deve tenere su Lobotka, mostra buone chiusure, uno degli ultimi a mollare, anche un palo clamoroso su punizione nel finale

Viola 5 – Il Napoli si diverte a fare possesso palla, un’impresa fare il play. Meglio riprovare in una gara diversa (52′ Dominguez 6 – Si vede subito di più, con il Bologna che ha più campo da sfruttare)

Soriano 5 – Trova a difficoltà la posizione in fase difensiva, si vede mezza volta in fase offensiva nel primo tempo. Non cambia il canovaccio nella ripresa (67′ Vignato 5 – Qualche buon pallone e poco altro)

Hickey 5.5 – Trova il primo squillo del Bologna, non è facile giocare contro Di Lorenzo (72′ Pyyhtia 6.5 – Esordio per il 18enne finlandese con grande personalità e qualità)

Sansone 4 – Primo tempo da Casper, un fantasma al Dall’Ara. Mihajlovic non può che sostituirlo (52′ Skov Olsen – Si vede con il contagocce)

Arnautovic 6 – Ci mette la grinta, il carattere: prova a coprire su chiunque, cerca di fare da perno. Può poco (52′ Falcinelli 6 – Fa a spallate in area, merita la sufficienza piena il suo ingresso in campo)

All. Mihajlovic 5 – Troppo Napoli per le caratteristiche, il momento e le assenze del suo Bologna

PAGELLE NAPOLI

Meret 6.5 – L’unico vero intervento è a gioco fermo su Arnautovic: ma, il riflesso c’è stato. Anche nella ripresa, riflessi pronti ma poche chiamate

Di Lorenzo 6 – Supporta bene Lozano, preciso nelle poche chiusure da effettuare

Rrahmani 6.5 – Tiene bene su Arnautovic quando l’austriaco gravita nella sua zona, solidità importante

Juan Jesus 6.5 – Segue bene Rrahmani nei movimenti, senza sbavature. Sempre posizionato nel modo giusto quando il Bologna prova a scodellare al centro

Mario Rui 6.5 – Sempre nel vivo della manovra, funziona l’asse con Elmas. Tiene bene quando il Bologna si alza

Lobotka 7 – Sono i movimenti senza palla a fare la differenza: riesce sempre a farsi trovare e chiude bene gli spazi al Bologna. Sempre preciso nel tocco, costante per tutta la gara. Sbaglia un solo pallone: crescita esponenziale

Fabian 7 – Coglie un palo clamoroso nel finale di frazione, corona un ottimo primo tempo dove si alterna come play. Confeziona l’assist per lo 0-2, ottima performance (86′ Ghoulam sv)

Elmas 6.5 – Non sempre costante, ma i suoi strappi sono determinanti, come in occasione dell’assist per Lozano (86′ Petagna sv)

Zielinski 7 – Come spiega Spalletti, ha caratteristiche uniche nella rosa per velocità di pensiero. Ed è così, apre l’azione del gol azzurro, sempre presente. Poetico il pallone che regala a Fabian per il raddoppio azzurro (79′ Demme sv)

Lozano 8 – Spunti su spunti: trova il gol, ne sfiora un altro e trova sempre la giocata. Completa la sua gara da MVP con il secondo gol e con diversi palloni recuperati (72′ Politano 6 – Tiene alto il Napoli)

Mertens 6 – Primo tempo di lavoro per consentire gli inserimenti ed aprire gli spazi, senza grossi sussulti (72′ Osimhen 6 – Rientro fondamentale per il Napoli, sfiora il gol costruendosi da solo una gran palla gol)

All. Spalletti – Gestisce la partita, strappa quando serve. Il suo Napoli comanda al Dall’Ara, soffre un po’ nel finale, ma ritrova Osimhen ed un super Lozano

PAGELLA ARBIRTO

Marinelli – Sempre vicino l’azione nel primo tempo, nella ripresa sembra mancare un rigore al Napoli per fallo su Fabian

TABELLINO

RETI: 20′, 47′ Lozano

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Binks, Theate; De Silvestri, Svanberg, Viola (52′ Dominguez), Soriano (67′ Vignato), Hickey (72′ Pyyhtia); Sansone (52′ Skov Olsen), Arnautovic (52′ Falcinelli). A dispBardi, Bagnolini, Bonifazi, Medel, Van Hooijdonk, Stivanello, Vignato, Cangiano. All. Mihajlovic
NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Mario Rui, Lobotka, Fabian (86′ Ghoulam), Elmas (86′ Petagna), Zielinski (79′ Demme), Lozano (72′ Politano), Mertens (72′ Osimhen). A disp. Marfella, Idasiak, Malcuit, Tuanzebe, Zanoli, Vergara. All. Spalletti
ARBITRO: Marinelli di Tivoli (VAR: Fabbri)
AMMONITI: Soumaro (B), Zielinski (N), Theate (B)
ESPULSI: