Pioli: “Kalulu-Gabbia come titolari. Ecco cosa è successo a Tomori”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:28

Le dichiarazioni di Stefano Pioli, in conferenza stampa, al termine di Milan-Genoa, match di Coppa Italia

Ci sono voluti i tempi supplementari per avere la meglio del Genoa. Il Milan di Stefano Pioli hanno regalato un tempo agli avversari, che si sono portati in vantaggio, con Ostigard.

Pioli
Pioli © LaPresse

Nella ripresa i rossoneri hanno cambiato passo e con Giroud hanno trovato il pareggio.
Ai supplementari sono arrivati i gol del successo di Leao e Saelemaekers. Al termine del match di San Siro, valevole per gli Ottavi di finale di Coppa Italia, mister Pioli è intervenuto in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni:

“Non mi è piaciuto come ha giocato la squadra nel primo tempo. Non sono riuscito a motivarla come avrei dovuto. L’approccio stranamente non è stato quello giusto. Quando entri in campo con un atteggiamento non a livello degli avversari complichi le cose. Siamo, comunque, rimasti lucidi e siamo riusciti a cambiare passo, qualità di gioco, riuscendo a vincere una partita in una partita che si era diventa difficile”.

Infortunio Tomori – “Non ha avuto torsioni, distorsioni o un trauma diretto. Mentre correva ha sentito qualcosa di strano al ginocchio e non se le è sentita di continuare. Verranno fatte delle analisi e vedremo”.

LEGGI ANCHE >>> “Orribile” | Milan-Genoa, il flop totale tra i rossoneri

Calciomercato Milan, Pioli su Kalulu e Gabbia

Kalulu-Gabbia – “Le loro prestazioni cambiano il mercato? Ci stanno convincendo che sono giocatori affidabili da considerare titolari del Milan”

San Siro – “E’ stato importante passare il turno. Vincere soffrendo ci aiuterà a crescere. Il terreno di gioco? Giocando così tanto non gli facciamo bene. Le squadre più attente sanno anche gestire un campo non ideale e noi dobbiamo essere bravi anche sotto questo punto di vista”