CMIT TV | Roma-Juventus, attacco frontale a de Ligt: “Un disastro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:20

Matthijs de Ligt, difensore centrale della Juventus, è stato espulso nella sfida dei bianconeri contro la Roma di Mourinho: le parole di Sabatino Durante

La Juventus di Massimiliano Allegri ha ripreso la sua marcia nel campionato italiano di Serie A. I bianconeri sono riusciti a imporsi sulla Roma di Josè Mourinho con una rimonta al cardiopalma in una gara che sembrava ormai indirizzata sul binario giallorosso.

Juventus, de Ligt espulso
Matthijs de Ligt © LaPresse

Sono state decisive le sostituzioni per la Vecchia Signora di Allegri che, con l’ingresso in campo di Alvaro Morata, è riuscita a invertire il trend di una gara che, al momento dell’espulsione di Matthijs de Ligt, sembrava mettersi davvero male, considerando anche il gran gol su punizione di Lorenzo Pellegrini, capitano della squadra capitolina.

Roma-Juventus, Durante su de Ligt

Proprio in merito alla prestazione di Matthijs de Ligt ha parlato ai microfoni della CMIT TV di Calciomercato.it Sabatino Durante, agente ed esperto di mercato: “De Ligt secondo me è sempre stato sopravvalutato, è un libero gioca sempre in coppia con Chiellini, con gli altri è un disastro, il problema è questo. E’ un difensore centrale, ma è un libero, fa degli errori perché non è nelle sue corde. E’ un ragazzo che sicuramente ha delle qualità, ma non ha avuto il tempo di inserirsi nel campionato italiano”.

In questa stagione finora Matthijs de Ligt ha collezionato prestazioni altalenanti. Il giocatore olandese, ex capitano dell’Ajax, ha registrato 17 presenze nel campionato italiano di Serie A e 5 gettoni nel girone di Champions League. De Ligt ha un contratto fino al 2024 con la Juventus ed è uno dei giocatori più appetibili in sede di calciomercato nella rosa della Vecchia Signora.