Calciomercato, decisione drastica: esonero UFFICIALE per la Vecchia Signora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:39

Cambiamento radicale in panchina dopo l’ultima partita: l’esonero è ufficiale ed è arrivato già il nuovo allenatore

Con il passare del tempo e quasi metà stagione andata in archivio, le società cominciano a correre ai ripari. Difficile continuare ad aspettare se in questi primi mesi le cose non sono andate bene. Per questo in tutta Europa, così come in Italia, in queste settimane stanno cambiando diverse panchine.

panchina hertha esonero dardai
Panchina Hertha © Getty Images

In Bundesliga l’ultima a saltare è quella dell’Hertha Berlino, che vive un momento decisamente complicato, certificato dal pareggio contro l’Augsburg di sabato. I capitolini sono in una situazione di classifica molto pericolosa, con appena 14 punti in 13 giornate e un solo punto di margine sul terzultimo posto. L’Hertha non vince da quattro partite e la prossima sarà un altro scontro diretto salvezza con lo Stoccarda. La ‘Vecchia Signora’, così è soprannominato in Germania l’Hertha – come la Juventus in Italia -, ha così deciso di cambiare, non potendo più fallire.

Hertha Berlino, UFFICIALE l’esonero di Dardai: ecco Korkut

tayfun korkut hertha berlino allenatore
Tayfun Korkut © Getty Images

Sul proprio sito ufficiale, infatti, l‘Hertha Berlino ha annunciato l’esonero del tecnico Pal Dardai, insieme ai suoi collaboratori Neuendorf e Hamzagic. “Lo ringraziamo per il suo lavoro, ha preso la squadra in una situazione difficile la scorsa stagione e l’ha portata alla salvezza”, commenta il ds Fredi Bobic. A prendere il suo posto è Tayfun Korkut, tecnico turco che ha vissuto la sua ultima esperienza ormai tre anni fa proprio sulla panchina dello Stoccarda, esonerato dopo pochi mesi. Insieme a lui Ilja Aracic. Korkut è anche ex attaccante dell’Hertha, ha giocato 25 partite nel ’99-00: ora il contratto fino alla fine della stagione.

“Con Tayfun Korkut vogliamo che la squadra abbia nuovi stimoli. Tayfun ha già dimostrato in passato di poter non solo stabilizzare una squadra, ma anche svilupparla con il suo lavoro meticoloso e appassionato e la sua idea di calcio”, le parole di Bobic. Poi le parole dello stesso tecnico turco: “Vorrei ringraziare Fredi Bobic e tutti gli altri dirigenti dell’Hertha per la loro fiducia. Sono pieno di energia e non vedo l’ora che arrivi questa entusiasmante avventura”.