Italia-Svizzera senza Immobile, il doppio piano di Mancini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:26

In vista di Italia-Svizzera, Mancini deve rinunciare al bomber designato Ciro Immobile: due le ipotesi per l’attacco azzurro

La nuova tegola che si è abbattuta sulla Nazionale mette molti grattacapi a Roberto Mancini. Italia-Svizzera si giocherà senza Ciro Immobile al centro dell’attacco azzurro.

Mancini
Roberto Mancini © LaPresse

Dopo l’assenza in Nations League, che per stessa ammissione del CT era stata molto patita dalla squadra, si contava molto sul bomber della Lazio per lo ‘spareggio’ con gli elvetici in chiave mondiale. Invece, occorrerà trovare altre soluzioni, per una gara da vincere a tutti i costi per staccare il biglietto per il Qatar.

Italia-Svizzera, Belotti davanti o il falso nove: gli scenari

Belotti
Andrea Belotti © Getty Images

Inevitabile pensare ad Andrea Belotti come sostituto naturale di Immobile, al centro dell’attacco. Il bomber del Torino però è tornato da poco da un infortunio piuttosto serio e non è ancora al meglio. Ecco perché potrebbe esserci, come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, un ipotesi falso nove. Inamovibile Insigne, gli altri due tasselli dell’attacco sarebbero da scegliere tra Chiesa, Berardi e Bernardeschi. Difficile invece che, per momento di forma complessiva, ci si affidi almeno dal primo minuto a Raspadori.