Milan-Inter, Inzaghi spalle al muro: la stoccata al tecnico nerazzurro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Milan-Inter, in vista del derby arriva una critica pesante all’operato di Simone Inzaghi sulla panchina nerazzurra: le dichiarazioni

Milan e Inter, giù la maschera. Il derby di stasera a San Siro mette a confronto le ambizioni di scudetto di rossoneri e nerazzurri, vietato sbagliare.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi © LaPresse

Il Milan, finora brillantissimo in campionato, parte con un vantaggio di 7 punti in classifica e ha la possibilità di lanciare un segnale chiarissimo a tutta la concorrenza. L’Inter deve rispondere, trovando continuità di rendimento che al momento non è ancora stata raggiunta del tutto. La sfida viene presentata, sulla ‘Gazzetta dello Sport’, da Daniele Adani, che non risparmia una critica ficcante a Simone Inzaghi.

Milan-Inter, Adani a gamba tesa su Inzaghi: “Ha un problema”

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi © LaPresse

L’ex difensore spiega quali saranno a suo avviso le chiavi della sfida: “Il Milan può forzare il gioco sugli esterni per attirare i braccetti della difesa e lasciare de Vrij uno contro uno con Ibrahimovic. L’Inter dovrà girare bene palla da dietro per muovere il centrocampo rossonero e liberare a turno tra le linee Barella e Calhanoglu“. Si aspetta di più da Leao e Lautaro Martinez: “Il portoghese deve essere più continuo, l’argentino spesso è troppo generoso e deve concentrarsi di più sul fare gol”. Bastone e carota per Simone Inzaghi: “Ha dato grande solidità nelle ultime partite – aggiunge Adani – Ma stasera non può sbagliare. Scivolare a -10 sarebbe problematico. C’è da dire che finora non ha ancora vinto uno scontro diretto…”.