Arbitraggio in Milan-Atletico, i rossoneri si muovono con la UEFA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:38

Il Milan non ha digerito l’arbitraggio di Cakir contro l’Atletico Madrid in Champions League: pronta la mossa con la UEFA

Arbitraggio in Milan-Atletico, i rossoneri si muovono con la UEFA
Sandro Tonali ©️Getty Images

Il turno di Champions League è rimasto indigesto ai rossoneri, autori di una grande prova contro l’Atletico Madrid, ma rimasti senza punti. A pesare sull’incontro, però, sono state l’espulsione di Kessie ed il rigore assegnato da Cakir allo scadere dei novanta minuti. La direzione arbitrale non è piaciuta al Milan, come si poteva evincere anche dalle dichiarazioni di Gordon Singer al riguardo, che si muoverà con la UEFA. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Il Milan presenta una protesta formale, la UEFA potrebbe fermare Cakir

Milan-Atletico Madrid, Cakir © Getty Images

Secondo quanto rivelato da ‘La Gazzetta dello Sport’, il Milan presenterà una protesta formale alla UEFA nei confronti di Cakir. Quel calcio di rigore, assegnato per il fallo di mano di Kalulu senza tenere conto del primo tocco di Lemar con il braccio, ha deciso il match e rischia di condannare i rossoneri all’eliminazione dalla Champions League. La UEFA potrebbe anche fermare Cakir ed il resto della squadra arbitrale che, a San Siro, è stata protagonista di una serata da incubo.