CM.IT | Bologna, Sabatini si è fatto da parte. Ma ora Mihajlovic rischia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:31

Bologna in crisi: Walter Sabatini ha deciso di farsi da parte, ma ora rischiano anche Sinisa Mihajlovic e Riccardo Bigon

mihajlovic panchina cappello
Sinisa Mihajlovic ( © Getty Images)

Il Bologna cambia. O, almeno, comincia a farlo. Il triste momento dei rossoblù, reduci dalla brutta sconfitta con l’Empoli, da quella terribile con l’Inter e dall’umiliante eliminazione in Coppa con la Ternana, ha fatto la sua prima vittima: Walter Sabatini.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Il contratto di consulenza dell’ex Roma era scaduto il 31 agosto e non ci sarà un rinnovo, come annunciato oggi ufficialmente dal club. La scelta, secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, è stata dello stesso Sabatini, che ha consegnato le sue ‘dimissioni’ delle mani di Saputo, prendendosi la responsabilità di una squadra non competitiva nonostante investimenti importanti sul mercato. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, UFFICIALE: Sabatini lascia il Bologna

Calciomercato Bologna, Mihajlovic a rischio esonero: le ultime

Walter Sabatini panchina
Walter Sabatini ( © Getty Images)

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Il dirigente ci ha messo la faccia, scegliendo di farsi da parte anche per tentare di mettere al riparo Marco Di Vaio, Riccardo Bigon e Sinisa Mihajlovic. Il futuro degli ultimi due resta, in ogni caso, a rischio. Joey Saputo ha chiesto ad entrambi un faccia a faccia e non esclude di sollevarli dall’incarico nei prossimi giorni. Saranno settimane complesse in casa Bologna. Proprio quelle nelle quali l’esperienza di Sabatini, spesso, ha fatto la differenza.