Roma-CSKA Sofia, Mladenov: “Risultato esagerato, al ritorno sarà diverso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:24

Sconfitta pesante per il CSKA Sofia all’Olimpico di Roma, nonostante il vantaggio iniziale. Le parole di Mladenov in conferenza

Roma-CSKA Sofia, Mladenov: "Risultato esagerato, al ritorno sarà diverso"
Mladenov in conferenza (foto CM.IT)

Sconfitta pesante per il CSKA Sofia all’Olimpico di Roma, nonostante il vantaggio iniziale. Il tecnico dei bulgari Stoycho Mladenov ha commentato l’1-5 in Conference League nella conferenza stampa post-partita:

Buon inizio, ma poi ci sono stati dei problemi. È dovuto alla forza della Roma o a vostri errori? Il rosso alla fine ha chiuso i giochi?
Credo che all’inizio potevamo segnare un altro gol dopo l’1-0, poi ci sono state delle situazioni ma è difficile tenere quel livello per 90 minuti. Dopo l’espulsione la Roma ha preso il sopravvento, ha grande classe e non abbiamo potuto contrapporle nulla.

All’inizio si è visto che la squadra ha tenuto un certo livello ma dopo il rosso il turnover e la panchina di Mourinho hanno fatto la sua parte. Quando torneranno gli infortunati potrete fare meglio anche contro la Roma?
Non essere molto forti in panchina è una cosa che ci portiamo da un po’, ci sono anche degli infortunati e squalificati. La Roma però ha speso 100 milioni sul mercato, ma se rientrato gli indisponibili possiamo fare molto meglio. Lo stesso Mourinho ha detto che il risultato non è veritiero, come occasioni e tiri abbiamo fatto bene ma poi non abbiamo comunque potuto fare niente.

Il risultato è dovuto soprattutto perché la Roma ha attaccato su Turitsov e lo hanno stancato o ci son ostati degli errori strategici?
Non posso dire un colpevole per gli errori individuali, il calcio è un gioco collettivo e in un gol c’è una serie di errori. Per noi è stata una partita positiva, potremo presentarci in maniera migliore e sono convinto. Stasera non abbiamo potuto cambiare molto, questo non ci permette di chiudere meglio le azioni a livello offensivo. Questa partita può dare un’immagine sbagliata della squadra, per me è stata un’esperienza per i giovani che potranno fare solo bene.

Presente in conferenza anche il centrocampista Georgi Jomov:
Come è stata la pressione di giocare qui stasera? Come vi siete sentiti?
Quando abbiamo segnato mi sono sentito in maniera splendida, ho creduto in me e nei miei compagni, credevo addirittura che potessimo vincere. Poi c’è stato il pareggio, abbiamo avuto qualche incertezza ed è stata una partita diversa. Io ho fiducia nei compagni e in me, so che il CSKA a volte fa dei miracoli e dobbiamo crederci.