Ritorno a gennaio in Serie A | “Cavani è infelice a Manchester”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:37

Manchester United, l’ex Berbatov sicuro: Cavani infelice, l’uruguayano potrebbe lasciare il club e rivelarsi un’occasione per i club di Serie A

Suarez e Cavani © Getty Images

Nonostante l’arrivo di Cristiano Ronaldo è rimasto comunque al Manchester United, ma ha ceduto la maglia numero 7 al portoghese cambiando il proprio numero. E questo potrebbe essere stato solo uno degli ultimi tasselli che hanno influito sullo stato d’animo di Edinson Cavani. Perché l’attaccante classe 1987 sarebbe tutt’altro che felice a Manchester.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Donnarumma e Pogba alla Juventus, doppio annuncio di Raiola

La conferma arriva da Dimitar Berbatov, ex giocatore proprio dello United, che a ‘Betfair’ ha assicurato: “Cavani non è felice. Ha disputato un’ottima prima stagione e ora però ha perso posizioni nelle gerarchie di Solskjaer, oltre ad aver ceduto il suo numero di maglia. Spero che Solskjaer possa parlare chiaramente con lui su quelli che sono i piani. Da giocatore sai che il tecnico deve sempre scegliere la squadra migliore, ma vuoi sempre giocare e ti senti triste quando vieni lasciato fuori”. Ecco allora che Cavani potrebbe rivelarsi un’occasione importante per i club, anche della Serie A, già a gennaio. Oltre al Napoli, a cui Cavani è legato da un profondo affetto, attenzione alle ipotesi Inter e Juventus. Entrambe le compagini (soprattutto i bianconeri) sono a caccia di rinforzi in attacco e di un giocatore che possa assicurare almeno 20 gol in stagione, viste le cessioni di Ronaldo e Lukaku. L’aspetto più complicato dell’affare riguarda l’elevato stipendio percepito dal nazionale uruguayano. Un ostacolo non da poco per due club che lavorano sull’abbassamento del monte ingaggi.