Ashley Cole racconta: “Quella volta che Ibra ha provato ad affrontarmi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:21

Ashley Cole racconta i retroscena di Ibrahimovic ai Galaxy e il giorno del confronto a dir poco colorito con lo svedese

cole ibrahimovic los angelex galaxy
Cole e Ibrahimovic © Getty Images

Che Zlatan Ibrahimovic sia leader, carismatico, motivatore anche un po’ rude non lo scopriamo certo ora. A raccontare lo svedese, stavolta è stato Ashley Cole. L’ex terzino della nazionale inglese, che ha vestito anche la maglia della Roma oltre a quella di Arsenal e Chelsea, ha diviso con Ibra lo spogliatoio del Los Angeles Galaxy. Durante la trasmissione ‘A League of their Own’, Cole ha raccontato alcuni aneddoti: “Ha due personalità, con noi nello spogliatoio era brillante, calmo, molto gentile ma per i media era Dio”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

“Aveva momenti dove poteva entrare e dire a tutti di come stavano toccando male il pallone, non correvano o erano lenti. Poi davanti ai media cambiava completamente – continua Cole -. Se ci siamo mai affrontati? Una volta ci ha provato, ha alzato le mani in aria e io gli ho detto ‘Metti giù quelle ca**o di mani’. Sono serissimo, davvero. In quel momento ho pensato ‘Puoi anche avere un po’ di ragione, ma non permetterti di alzare le mani”.