“Dico addio dopo 17 anni” | Il giornalista si congeda da SKY

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:40

Altro addio da SKY, stavolta è il turno del giornalista Alessandro Alciato che dopo tanti anni lascia l’emittente televisiva

"Dico addio dopo 17 anni" | Il giornalista si congeda da SKY
Alciato con Borgonovo nel 2010 © Getty Images

Sui propri profili social, il giornalista Alessandro Alciato ha annunciato l’addio a SKY dopo diciassette anni. Tanti sono i giornalisti e gli opinionisti che nelle ultime settimane hanno lasciato l’emittente satellitare. Alciato è l’ultimo in ordine di tempo e si è lasciato andare a un toccante addio, anche per la sua esperienza a seguito dell’Italia a Coverciano. Ecco le sue parole: “Lascio Sky, dopo 17 anni. Oggi è stato il mio ultimo giorno. E’ difficile prendere sonno perché inizia una rincorsa contro il tempo, non quello che verrà, ma il tempo che è stato”.

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Un’esperienza che lo ha arricchito: “Fra Sky Sport e Sky Sport 24 ho avuto Direttori con la lettera maiuscola: Giovanni Bruno, Massimo Corcione e Fiorenzo Pompei, le mie stelle polari. Poi Fabio Guadagnini, Fabio Caressa, Matteo Marani (se lo cerchi sul dizionario dei sinonimi lo trovi alla “q” di qualità), Giuseppe De Bellis. Sono stati loro i miei Direttori. Nelle riunioni e nelle chat di lavoro parlavano di concetti altissimi, non di Sabrina Salerno“.

Alciato lascia SKY: il riferimento a Chiellini e Verratti

Alciato si è poi soffermato su un aneddoto con Chiellini e Verratti, in occasione della vittoria di Euro 2020 a Wembley: “C’ero all’Olympiastadion di Berlino il 9 luglio 2006 e a Wembley l’11 luglio 2021, dove Chiellini mi ha abbracciato e Verratti regalato la sua maglia. Mi sono commosso. Non si chiama debolezza, si chiama felicità assoluta. E non me ne vergogno. Giorgio e Marco sono gli ultimi due flash pescati in queste notti insonni”.