Udinese-Juventus, Pirlo: “Dobbiamo arrivare in Champions” | Poi i complimenti all’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:57

Arrivano le parole di Andrea Pirlo dopo la vittoria sull’Udinese per 1-2, molto importante per la Juventus in ottica Champions League

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport‘ dopo la vittoria sul campo dell’Udinese per 1-2. Di seguito, le sue parole: “E’ arrivata questa vittoria con fatica, orgoglio. Importante in vista dei risultati del pomeriggio vincere qui. Avevamo regalato un gol per una disattenzione, ma c’è stata gran voglia di portare a casa il risultato fino all’ultimo”.

Sul momento – “C’è stata stanchezza, anche mentale. Quando non sei abituato a lottare per la Champions ma sempre per lo scudetto, qualcosa cambia. L’obiettivo è cambiato, dobbiamo a tutti i costi arrivarci.

Sull’Inter – “Faccio i complimenti all’Inter, a mister Conte, ha fatto un grandissimo campionato. Successo meritato. Per noi è finito un ciclo dopo 9 scudetti, ma se ne deve riaprire un altro”.

Sull’abbraccio finale – “Il gruppo c’è, è forte. C’è voglia di lottare e raggiungere obiettivi. Siamo mancati in tante partite per atteggiamenti non da Juve, la squadra sa quello che vuole per raggiungere la Champions. Ci tenevamo tutti, mancano ancora partite importanti e bisogna continuare con questo spirito.

Sul fare l’allenatore – “Pensavo che le emozioni fossero di meno, viverle da fuori è completamente diverso. Ma quando si vincono partite in questo modo hai tanta energia per le prossime”.