Superlega, l’attacco di Carnevali: “Uccidono la Serie A!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:10
Superlega, l'attacco di Carnevali: ''Uccidono la Serie A''
Giovanni Carnevali ©️ Getty Images

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, contro la nascita della Superlega, fondata anche da Juventus, Inter e Milan

Arriva anche la reazione del Sassuolo alla nascita della nuova Superlega ideata anche da Juventus, Inter e Milan. Tre club di Serie A hanno chiesto l’esclusione delle big dal campionato e, a ‘Radio Anch’io Sport’, l’ad del Sassuolo, Giovanni Carnevali, è andato all’attacco: “Questi sono pensieri che a noi non piacciono, rischiano di uccidere il nostro campionato. Si prospettano cose non piacevoli e probabilmente siamo stati presi in giro. Era un’iniziativa che covava da tempo, dobbiamo aspettare per capire bene. Fare calcio oggi è molto difficile, le squadre più grandi hanno più perdite e il sistema va rivisto. Ma nello sport ci deve essere meritocrazia, a volte essere troppo avidi è una brutta storia”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Super League, la Juventus lascia l’ECA: doppie dimissioni per Agnelli

Superlega, l'attacco di Carnevali: ''Uccidono la Serie A''
Andrea Agnelli, presidente della Juventus ©️ Getty Images

Superlega, Carnevali: “Si andrà per vie legali”

Il dirigente del club neroverde ha poi concluso: “Stravolgere la storia del campionato non è facile. Nasceranno delle grandi problematiche e andremo per vie legali. Sarebbe un peccato. Speriamo che si possa rivedere tutto. Il campionato perderebbe di interesse sotto tutti gli aspetti. Ci sono investimenti inferiori che noi dobbiamo andare a fare. Penso che il calcio deve essere visto come passione e come amore. Oggi ci mancano i tifosi, il cuore, la rivalità. Se pensiamo solo all’aspetto economico è meglio che il calcio lo faccia qualcun altro. Noi del Sassuolo così non siamo interessati”.