Bayern-PSG, Leonardo: “A breve parleremo con Neymar e Mbappe”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:27
Bayern-PSG, Leonardo:
Leonardo © Getty Images

Arrivano le parole del ds del PSG Leonardo, che si sofferma su Neymar e Mbappe ed evita l’argomento Donnarumma

Leonardo, direttore sportivo del Paris Saint-Germain, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport‘ dopo la vittoria contro il Bayern Monaco per 2-3. Di seguito, le parole del dirigente del PSG: “Prestazione d’orgoglio, le condizioni erano molto complicate, avevamo sei giocatori in meno rispetto alla gara col Barcellona. Il Bayern non perdeva in casa da due anni, siamo felici della prestazione. Un po’ di fortuna ci voleva per forza”.

Sulle partite importanti – “Nelle partite di Champions siamo sempre riusciti a confermarci. Abbiamo vinto a Manchester e Barcellona, dove abbiamo anche gestito e siamo passati. Anche la vittoria col Bayern è una dimostrazione di forza, siamo una squadra in crescita, un gruppo giovane ma con tanta esperienza. Manca il ritorno, ma ci sono sensazioni positivi”.

Sul Barcellona – “La partita col Barça ci ha dato tanto, la Champions chiama la rimonta. Soffriamo, ma in ripartenza possiamo segnare. Non sottovalutiamo le partite, ma cambia il modo di vederle quando vinciamo l’andata. Ora vedremo le situazioni del Covid con Verrati e Florenzi, qualcuno recupereremo”.

Sui rinnovi di Neymar e Mbappe – “Saremo felici anche di parlare di contratti, però oggi ci concentriamo solo sulla Champions. Arriveremo in una situazione concreta tra non molto, ma ora dobbiamo concentrarci sulla competizione. Stiamo entrando nella fase finale. Donnarumma? Parliamo di Champions, non di mercato (ride, ndr)”.