Castellacci: “Ghoulam va recuperato psicologicamente. Zaniolo ce la farà per l’Europeo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:16
Infortunio Zaniolo Roma
Nicolò Zaniolo (Getty Images)

In questa stagione di Serie A il tema principale è stato quello relativo agli infortuni: le parole di Enrico Castellacci anche sul recupero di Zaniolo e l’infortunio di Ghoulam

Gli infortuni sono stati inevitabilmente al primo posto nei fattori condizionanti di questo campionato di Serie A. Tra Covid e stop muscolari o traumatici la lista degli indisponibili di ogni squadra è sempre stata parecchio nutrita. “Sono dovuti all’elevato numero di partite: determinante sia il fattore fisico che il fattore emotivo. La muscolatura subisce delle micro lesioni ad ogni partita, e quando non c’è tempo di recuperare e guarire, diventano infortuni più seri”, ha spiegato Enrico Castellacci.

Ghoulam operazione napoli ufficiale
Faouzi Ghoulam © Getty Images

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

L’ex medico social della Nazionale Italiana ha parlato a ‘1 Station Radio’: “Non va sottovalutato che i calciatori con una muscolatura più importante siano più soggetti ad infortuni”. Poi sul secondo infortunio di Ghoulam: “È molto frequente che si possa avere una lesione bilaterale al crociato. Possono esserci cause genetiche, ma anche di scompensi generati dopo il primo infortunio. Faouzi andrà recuperato sia a livello fisico che psicologico”.

Castellacci parla poi anche di Insigne e il recupero di Zaniolo per l’Europeo: “Lorenzo è fondamentale per la Nazionale, è un giocatore che può fare la differenza quando vuole. È un gruppo che mi piace molto perché è giovane, grintoso ed affamato di risultati. Zaniolo? Credo che recupererà per l’Europeo 2021”.