Calciomercato Milan, scelto il portiere: ‘mollato’ Donnarumma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27
Donnarumma
Donnarumma © Getty Images

Il Milan fa i conti con il rinnovo di Gianluigi Donnarumma: l’accordo è ancora lontano ma intanto c’è un ‘via libera’

Il 30 giugno si avvicina e il rinnovo tarda ad arrivare. Per Gianluigi Donnarumma e il Milan novità sostanziali non ce ne sono. La situazione è in standby da settimane con la richiesta di Raiola (10 milioni all’anno) lontana dalla proposta della società che non si è spinta oltre i sette milioni di euro d’ingaggio. Al di là dell’aspetto economico ci sono anche altri ostacoli che rendono più complicato un accordo: dalla richiesta di una clausola relativamente bassa che scatterebbe in caso di mancano piazzamento Champions ad una durata non troppo lunga (si parla di uno-due anni).

Logico che un Donnarumma ancora in scadenza di contratto attiri l’attenzione delle big d’Europa, come il Psg. Da tempo il club parigino ha messo nei suoi radar il portiere rossonero, ma l’arrivo di Pochettino potrebbe scompaginare i piani. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

de Gea
De Gea © Getty Images

Calciomercato Milan, Psg su de Gea: ‘mollato’ Donnarumma

Come si legge su ‘The Sun’, infatti, il nuovo allenatore del Psg avrebbe messo in cima alle sue preferenze David de Gea. Il portiere spagnolo non sta giocando in questo periodo: il Manchester United gli ha concesso di volare in Spagna per assistere alla nascita di suo figlio e mancherà per diverse partite. Solskjaer in estate vuole cedere uno tra lui e Henderson e ad avere più possibilità di andare via è proprio de Gea.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Ibrahimovic cancella la Juventus | Reazione a catena

Così il Psg potrebbe approfittare della situazione e affidare la sua porta all’estremo difensore spagnolo che piace molto a Pochettino. I francesi sono uno dei pochi club a potersi permettere un ingaggio importante come quello del 30enne. Un affare che ‘chiuderebbe’ le porte del Psg a Donnarumma e fornirebbe un ‘assist’ al Milan nella trattativa per il rinnovo.