Stella Rossa-Milan, UFFICIALE: aperto procedimento disciplinare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:47
Stella Rossa-Milan procedimento disciplinare UEFA
Ibrahimovic in Stella Rossa-Milan © Getty Images

Stella Rossa nel mirino per gli insulti razzisti dei suoi tifosi nei confronti di Zlatan Ibrahimovic. Aperto procedimento disciplinare

L’Uefa ha ufficialmente aperto un procedimento disciplinare sulla Stella Rossa, per il match di andata dei Sedicesimi di finale di Europa League contro il Milan:

“A seguito di un’indagine disciplinare condotta da un Ispettore Etico e Disciplinare UEFA, è stato avviato un procedimento disciplinare in conformità con l’Articolo 55 (1) (d) del Regolamento Disciplinare UEFA (DR), a seguito degli incidenti verificatisi durante il match di andata di UEFA Europa League dei Sedicesimi di finale, giocati il 18 febbraio 2021 in Serbia”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

“Le accuse contro la Stella Rossa – prosegue il comunicato – sono le seguenti:

– Comportamento razzista – Art. 14 (2) DR

– Cori provocatori e offensivi – Art. 16 (2) (e) DR

– Violazione del protocollo UEFA Return to Play – Paragrafi 4, 6 e 17.1.7 del protocollo UEFA Return to Play

Il caso sarà trattato dall’Organo Disciplinare, Etico e di Controllo (CEDB) UEFA a tempo debito”.

Nessun cenno specifico ma appare evidente che si faccia riferimento agli insulti razzisti rivolti a Zlatan Ibrahimovic da parte dei tifosi della Stella Rossa, per i quali lo stesso club si era prontamente scusato, sperando di evitare il procedimento disciplinare ma così non è stato.