CM.IT | Juve, possibile un altro stop per Morata: lo spagnolo punta al Porto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15
Morata contrasto Juventus
Alvaro Morata (© Getty Images)

Alvaro Morata punta a tornare in campo al 100% con il Porto e, dopo aver perso Juventus-Verona, potrebbe saltare anche la sfida allo Spezia

Alvaro Morata ha bisogno di riposo. Il citomegalovirus che lo affligge, svelato nei giorni scorsi da Calciomercato.it, lo ha obbligato a fermarsi dopo giorni di straordinari. I 90 minuti in campo di Napoli, i 27 col Porto ed altri 15 col Crotone hanno peggiorato la situazione dello spagnolo, che è rimasto fuori dalla lista di convocati di Pirlo per il match di questa sera col Verona

Il tecnico, in conferenza stampa, ha dichiarato che lo spagnolo resterà a riposo fino a domenica, ma secondo quanto raccolto dalla nostra redazione il suo stop potrebbe essere leggermente più lungo. Per favorire il suo pieno recupero, infatti, Morata dovrebbe evitare sforzi per qualche ulteriore giornata, evitando così anche la sfida con lo Spezia in programma martedì alle 20:45. 

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Serie A, la cronaca di Verona-Juventus: GUARDA la DIRETTA!

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Morata infotunio
Alvaro Morata © Getty Images

Juventus, Morata riposa: ecco quando può tornare in campo

L’obiettivo dell’ex Atletico è, ovviamente, essere disponibile e al 100% della forma per la fondamentale sfida col Porto in programma il prossimo 9 marzo. La tappa di avvicinamento ideale, dunque, sarebbe ritrovare campo e minuti in un altra gara chiave, quella contro la Lazio di sabato 6. Le valutazioni del caso, ad ogni modo, saranno fatte dallo staff medico juventino e da Andrea Pirlo, che si trova in una situazione di emergenza ed avrà bisogno dell’aiuto di tutti. 

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

In attacco il ‘Maestro’ si ritrova con il solo Cristiano Ronaldo e Kulusevski a fare gli straordinari mentre Dybala, a sua volta, lavora per tornare a disposizione contro i portoghesi. Saranno giorni complessi per i bianconeri, costretti a convocare sempre più elementi dall’under-23 per completare la panchina. Ma in questa folle stagione, prima o poi periodi così duri toccano a tutti.