Juventus-Napoli, spiraglio per il recupero: ecco la possibile data

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:46
Calciomercato Marcelo Pirlo
Pirlo e Cristiano Ronaldo ©Getty Images

Juventus-Napoli resta il grande match ‘pendente’ di questa Serie A: la sconfitta degli azzurri potrebbe aiutare il recupero

In questa settimana il calendario è tornato nuovamente a ingolfarsi con le coppe europee, tra Champions ed Europa League che hanno impegnato le italiane. Juventus, Milan, Napoli e Roma sono scese in campo, Lazio e Atalanta lo faranno invece la prossima settimana oltre agli altri match di ritorno. Ma in mezzo c’è un campionato che sta per vivere degli scontri diretti fondamentali, vedi il derby tra Milan e Inter, la sfida tra Atalanta e Napoli. Una corsa per Champions e scudetto che però è ancora in parte appesa al recupero di Juventus-Napoli dello scorso 4 ottobre.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Gattuso infortuni Napoli Hysaj demme
Gennaro Gattuso © Getty Images

Juventus-Napoli, ecco la possibile data del recupero

Visti i tanti impegni tra campionato, Coppa Italia ed Europa, fino ad ora è stato impossibile trovare una data in cui fissare la sfida dell’Allianz Stadium. Come sottolinea ‘Tuttosport’, però, in caso di eliminazione dall’Europa League del Napoli allora si libererebbe lo slot di mercoledì 17 marzo. Sarebbe il primo giorno utile da calendario per eliminare finalmente il -1 nel conteggio delle partite giocate da Pirlo e Gattuso. Sarebbe la settimana successiva a quella in cui si giocherà Juventus-Porto, ritorno degli ottavi di Champions.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Anche in caso di passaggio del turno dei bianconeri, infatti, i quarti sarebbero in programma il 6-7 e 13-14 aprile mentre la finale di Coppa Italia ci sarà a maggio. Ieri il Napoli ha perso 2-0 in casa del Granada, ma se dovesse ribaltare il risultato tra una settimana allora anche il 17 marzo non sarebbe più disponibile per il recupero con la Juventus, dal momento che 11 e 18 marzo la squadra di Gattuso dovrebbe giocare gli ottavi di Europa League. E in quel caso si tornerebbe in bilico, dal momento che la settimana successiva sarà dedicata alla pausa per le nazionali e già il 21 i calciatori dovranno rispondere alle rispettive convocazioni. Con l’eventuale recupero di Serie A, gli uomini di Pirlo giocherebbero 8 partite in 28 giorni.