PAGELLE E TABELLINO ATALANTA-LAZIO | Miranchuk implacabile, Acerbi illude

I nerazzurri ottengono il pass per le semifinali di Coppa Italia: Djimsiti apre, Malinovskyi sigla il momentaneo pari dopo le reti di Muriqi e Acerbi

ATALANTA

Gollini 6 – Non può nulla sul colpo di testa di Muriqi, colpevole sulla rete di Acerbi. Si rifa nel finale sempre sul difensore.
Djimsiti 7 – Sfrutta bene la ribattuta in occasione del vantaggio bergamasco.
Romero 6,5 – Coglie l’attimo sull’errore di Hoedt, anticipandolo e servendo Miranchuk per il gol del 3-2. Palomino 4,5 – Colpevole su entrambi i gol della Lazio, peggiora la situazione stendendo Lazzari e rimediando l’espulsione. Maehle 6,5 – Nonostante Inzaghi avesse studiato bene come bloccare gli esterni bergamaschi, si rivela un cliente scomodo per la Lazio. Dall’88’ Caldara s.v.
Freuler 6,5 – Lotta a centrocampo, provando a limitare Milinkovic ed Akpa Akpro. Ci riesce.
Pessina 6 – L’impegno c’è. Gara di sacrifico. Gosens 6,5 – Inzaghi riesce bene a contenerlo, più prezioso in fase difensiva. Dà filo da torcere Malinovskyi 7 – Torna alla rete, trovando il pari subito dopo il vantaggio di Acerbi. Prova convincente. Dal 59’ Zapata 5,5 – Bravo a procurarsi il calcio di rigore. Lo spreca, calciando centralmente.
Miranchuk 7 – La sua migliore prestazione in nerazzurro. La rete vale il passaggio del turno. Dal 59’ De Roon 6 – Entra per dare sostanza. Lo fa bene.
Muriel 7 – Ubriaca Hoedt in occasione del pareggio di Malinovskyi. Solita spina nel fianco. Dal 63’ Toloi 6 – Aiuta la squadra a difendere il risultato e conquistare la semifinale.
All. Gasperini 6,5 – La sua Atalanta sfrutta al meglio gli errori difensivi biancocelesti. Bravo a gestire i cambi.

LEGGI ANCHE >>> Coppa Italia, Atalanta-Lazio 3-2: la Dea approda in semifinale

LAZIO
Reina 6,5 – Incolpevole sulle tre reti subite. Intuisce il calcio di rigore di Zapata.
Patric 5 – Si perde Malinovski. Prova a rifarsi a gara in corso. Dal 46’ Parolo 5,5 – Schierato in difesa ad inizio ripresa, commette diverse imprecisioni in fase di appoggio.
Hoedt 4 – Il peggiore della serata. Muriel lo mette sempre in difficoltà: regala a Romero la palla del vantaggio atalantino. Dal 71’ Immobile 6 – Entra quando ormai l’Atalanta è chiusa, non riesce a trovare lo spunto giusto.
Acerbi 7,5 – Perfetto il suo cross per la testa di Muriqi, fenomenale quando parte palla al piede e batte Gollini. Sul finale va vicino alla doppietta.
Marusic 6 – Buon primo tempo, ripresa timida.
Milinkovic-Savic 6,5 – Prova a prendere la Lazio per mano, facendo a sportellate a centrocampo. Non è aiutato dai compagni
Escalante 5 – Poco presente nella manovra, commette un fallo sciocco su Muriel. In balia degli eventi.
Dal 62’ Correa 5,5 – Tocca pochi palloni. Akpa Akpro 6 – Dinamico e presente nelle manovre offensive biancocelesti.
Fares 5,5 – Non è la sua miglior prestazione. Ammonito. Dal 46’ Lazzari 6,5 – Appena entrato causa l’espulsione di Palomino. Ingresso positivo.
Pereira 5,5 – Molta fantasia, ma poca sostanza. Non riesce ad incidere. Dall’81’ Lulic s.v.
Muriqi 6,5 – Spazza male il pallone in occasione del vantaggio di Djimsiti, rimedia pareggiando la sfida con un grande colpo di testa. Si divora il gol del pari, ma era in fuorigioco.
All. Inzaghi 6 – La sua Lazio ingrana, ma non basta per accedere alla semifinale.
Arbitro Pairetto 6 – Corretta l’espulsione di Palomino. Fa bene a concedere il calcio di rigore all’Atalanta, parato da Reina. Buona la gestione dei cartellini.

IL TABELLINO
ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Djimsiti, Romero, Palomino; Maehle (88′ Caldara), Freuler, Pessina, Gosens; Malinovskyi (59′ D. Zapata), Miranchuk (59′ De Roon); Muriel (63′ Toloi). All. GasperiniLAZIO (3-5-2): Reina; Patric (46′ Parolo), Hoedt (71′ Immobile), Acerbi; Marusic, Milinkovic-Savic, Escalante (62′ Correa), Akpa-Akpro, Fares (46′ Lazzari); A. Pereira (81′ Lulic), Muriqi. All. S. Inzaghi
Arbitro Pairetto (sez. Nichelino)
Reti: 7′ Djimsiti (A), 17′ Muriqi (L), 34′ Acerbi (L), 37′ Malinovskyi (A), 57′ Miranchuk (A)
Note: Ammoniti: Romero (A), Malinovskyi (A), Patric (L), Fares (L), Escalante (L). Espulsi: al 53′ Palomino (A). Al 67′ rigore parato a Zapata (A)
Valerio A. Cassetta

Recent Posts

Coronavirus, Fondazione GIMBE: “Scuole, niente ondata ma pochi vaccini”

La Fondazione GIMBE pubblica un report sulla situazione epidemiologica legata al coronavirus nelle scuole: pochi…

48 secondi ago

Ecco l’unica squadra dove può andare Luis Alberto

Luis Alberto potrebbe lasciare la Lazio nel mercato di gennaio: gioca poco e per questo…

12 minuti ago

Conte può restare a piedi: pronto il doppio sorpasso

Situazione intricata a Manchester, dove Solskjaer resta sotto la lente d'ingrandimento: Conte in corsa, ma…

19 minuti ago

Allegri via dalla Juve, c’è già la data: decisa la prossima squadra

Massimiliano Allegri ha già in mente il piano per i prossimi anni di carriera: a…

32 minuti ago

Inter-Juventus, per la Supercoppa spunta la nuova data

Inter-Juventus, si discute sulla data in cui disputare la Supercoppa italiana a San Siro: spunta…

40 minuti ago

Var, c’è la nuova svolta: in arrivo il ‘challenge’ per le panchine

Nuove polemiche sull'utilizzo del Var e arriva la risposta da parte dell'IFAB: possibile la sperimentazione…

1 ora ago