Roma-Spezia, Fonseca: “Sempre in discussione. Dimostrato di essere forti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:37
Fonseca intervista Coppa Italia
Fonseca intervista alla Rai

Le parole di Fonseca al termine di Roma-Spezia, match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia

La Roma di Fonseca non rialza la testa e dopo il ko contro la Lazio, perde anche in Coppa Italia contro lo Spezia. Una partita che sta facendo tanto parlare anche per via dei sei cambi effettuati: “Dobbiamo discuterne internamente se c’è un problema – ammette Fonseca ai microfoni di ‘Rai Sport’ -. Abbiamo avuto un inizio di partita difficile, dopo la squadra ha reagito, giocando bene. Con due giocatori meno era difficile. Volevamo andare avanti in Coppa Italia ma dell’atteggiamento dei ragazzi non posso dire nulla. Abbiamo creato tanto, non penso che sia stato un problema di sistema di gioco. Cristante? Ha giocato bene in fase difensiva, la sua qualità è importante, penso abbia fatto una grande partita”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

MENTALITA’ – “Il problema di mentalità contro le grandi si è visto, oggi, però, i ragazzi dopo il 2 a 0 hanno reagito bene, con la voglia di cambiare il risultato. I ragazzi oggi hanno dimostrato di essere forti, quello che è stato creato in 90 minuti penso potesse bastare per vincere”.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Roma, sconfitta con lo Spezia: Fonseca sotto esame

FUTURO – “Io sono in discussione dal primo giorno. In campionato siamo nella posizione che vogliamo, sono fiducioso. Quando non si vince si è in discussione ma devo pensare al mio lavoro. Mercato? Ci pensa il Ds, stiamo lavorando”.