Torino, ufficiale nei convocati: è la fine di un incubo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:09
Marco Giampaolo (Getty Images)

Il Torino farà visita domani al Parma quasi con l’obbligo di vincere: Giampaolo potrà contare sul ritorno di un uomo molto importante dopo tanti mesi

Domani al ‘Tardini’ andrà in scena una partita tra due squadre a dir poco in crisi e alla ricerca spasmodica di una vittoria. Parma e Torino vivono momenti simili, con i ducali che non vincono da cinque partite e sono scivolati in zona rossa mentre i granata sono addirittura ultimi. Una sfida significativa, di conseguenze, anche per i due allenatori Liverani e Giampaolo. L’ex allenatore del Milan si avvicina a quella che può essere una gara decisiva per il futuro, anche se dalla società per ora continua a filtrare fiducia.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Intanto, il Torino può festeggiare almeno il ritorno tra i convocati di Daniele Baselli. Il centrocampista scuola Atalanta è di nuovo disponibile dopo un calvario lungo 7 mesi per l’infortunio al ginocchio destro in allenamento e la rottura del crociato. Un ritorno ora ufficiale con la lista diramata dal club, tanto atteso, anche perché Baselli era uno dei leader tecnici e non solo, qualità di cui il Toro ha un disperato bisogno e che ora gravano tutte sulle spalle di Belotti. Non solo, perché Marco Giampaolo – oltre ad aver parlato di calciomercato – ha già ammesso in conferenza di avere piani precisi per lui: “Deve fare un percorso graduale. Da quel che ho visto, può agire da mezzala o da regista: ho parlato con lui e mi ha dato rassicurazioni su entrambi i ruoli, per ora lo sto facendo giocare da play”. A disposizione Bonazzoli e Murru, out Millico e Ansaldi.