Roma-Torino, Fonseca: “Mancini e Smalling pronti, in porta Pau Lopez”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:22
Roma-Torino Fonseca
Paulo Fonseca (screen shot Youtube)

Roma-Torino, domani sera, chiuderà il programma della 12a giornata di Serie A: parla il tecnico giallorosso Fonseca in conferenza stampa

Roma impegnata all’Olimpico contro il Torino nel posticipo del turno infrasettimanale di campionato, domani sera. Giallorossi che vogliono dare seguito al successo con il Bologna per confermarsi in alta classifica, i granata penultimi in graduatoria vivono un momento difficile e devono provare a rilanciarsi. Calciomercato.it seguirà per voi i passaggi salienti della conferenza stampa del tecnico capitolino Paulo Fonseca.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

TORINO  – “La partita di undici mesi fa non è un riferimento attendibile. Ma il Torino è una squadra che non merita la classifica che ha, è organizzata e vuole giocare il pallone. E’ un avversario forte e dovremo fare una gara al meglio per vincere. In Italia tutti i match sono difficili”.

DIFENSORI – Kumbulla non ha lesioni. Mancini e Smalling sono pronti per giocare, domani vedremo”.

CRESCITA – “Dobbiamo mantenere ambizione per migliorare sempre. I numeri sono buoni ma non ci interessano, pensiamo partita dopo partita”.

PREPARAZIONE – “Difficile cambiare qualcosa con tre partite a settimana, ma la squadra sta bene. I risultati ci danno motivazione”.

ARBITRI – “Per me è un discorso chiuso”.

KARSDORP – “Sta molto bene, ma non può giocare tre partite di fila, per ora per lui è difficile”.

MIRANTE O PAU LOPEZ – “Antonio sta meglio, ma domani giocherà Pau”.

TURNOVER – “Cambieremo due o tre giocatori rispetto alla gara con il Bologna“.

CALENDARIO – “Non capisco una cosa. Noi giochiamo di giovedì, a 72 ore dalla prossima partita. Tutti gli altri oggi, perché?”.