Cagliari-Inter, Di Francesco: “Sembrava indirizzata, sono venuti fuori i campioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:38
cagliari di francesco
Eusebio Di Francesco @Getty Images

Le dichiarazioni a fine partita di Eusebio di Francesco dopo la sconfitta casalinga del Cagliari contro l’Inter

Non basta la prodezza di Sottil al Cagliari per evitare il ko contro l’Inter. La squadra nerazzurra rimonta i sardi nella ripresa, per la delusione di Eusebio Di Francesco nel post-partita: “Nel primo tempo abbiamo avuto anche fortuna e bravura col nostro portiere. Poi abbiamo avuto anche un buon palleggio, come loro. Quando la gara sembrava indirizzata, vengono fuori i campioni – le parole del tecnico sardo a DAZN – Mi fermerei sul discorso dei sistemi, mi infastidisce: i gol sono venuti da altre situazioni. Ad inizio partita erano più brillanti loro, abbiamo perso tante situazioni. Successivamente siamo cresciuti in pressione e aggressione”.

LEGGI ANCHE >>> Inter, ESCLUSIVO Altobelli:”Conte separato in casa. Rosa più forte della Juventus”

Di Francesco prosegue: “La squadra più è capace di tenere l’avversario alto, meno soffre: se ti abbassi con l’Inter ti porta a subire situazioni come calci d’angolo, dove soffriamo e dobbiamo migliorare. Cragno in area? Ha scelto lui, è partito e gli ho detto vai. Nessuno mi ha detto mancasse un minuto e mezzo, dispiace aver preso gol”.