Lutto nel calcio: è morto Paolo Rossi, eroe azzurro del Mondiale ’82

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
paolo rossi morto moglie federica cappelletti
Paolo Rossi e la moglie Federica Cappelletti (Foto Instagram)

Un altro lutto ha colpito il mondo del calcio: si è spento infatti Paolo Rossi, eroe del Mondiale 1982 vinto dall’Italia in Spagna

Paolo Rossi non c’è più. Un nuovo lutto ha colpito il mondo del calcio italiano e mondiale, dopo Diego Armando Maradona se ne va un altro eroe. Ad annunciarlo è stato il giornalista di ‘Rai Sport’ Enrico Varriale con un tweet. ‘Pablito’ si è spento a 64 anni e rimarrà nella storia e nella memoria della nostra Nazionale per l’impresa nel 1982, in cui ‘Pablito’ – come era chiamato – trascinò la squadra di Enzo Bearzot alla vittoria del Mondiale in Spagna. Rossi vince il titolo di capocannoniere della competizione e si aggiudicò poi anche il Pallone d’Oro.

Una notizia tristissima: ci ha lasciato Paolo Rossi. Indimenticabile Pablito, che ci ha fatto innamorare tutti in quell’estate dell’82 e che è stato prezioso e competente compagno di lavoro in RAI, negli ultimi anni. R.i.p. caro Paolo”, il tweet di Varriale. Nel 2004 era stato inserito nel FIFA 100, una lista dei 125 più grandi giocatori viventi, selezionata da Pelé e dalla FIFA in occasione del centenario della federazione. Poi arriva anche il saluto della moglie, la giornalista Federica Cappelletti, che gli dedica un semplice ma significativo ‘Per sempre’ su Instagram, ad accompagnare una foto di loro due.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federica Cappelletti (@cappellettifederica)