Juventus-Barcellona, ESCLUSIVO Ballardini: “Progetto Pirlo? Manca l’aggressività”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:28
Juventus-Barcellona Pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Juventus-Barcellona, ko pesante per i bianconeri e Pirlo sulla graticola: ai microfoni di Calciomercato.it il parere di Davide Ballardini

Al termine di Juventus-Barcellona, Terzo Tempo su Calciomercato.it dedicato alle analisi della sconfitta per 2-0 dei bianconeri. Ai nostri microfoni, Davide Ballardini, ex allenatore di Lazio, Genoa, Bologna e Cagliari tra le altre, spiega i mali della Juve di Pirlo in questo momento: “Non si è ancora visto lo stile consono della Juventus, l’aggressività e la quadratura in campo – ha dichiarato – Non si è ancora capito cosa vogliono fare bene in campo, ma il fatto di avere lo stadio vuoto non aiuta. Il Barcellona è il Barcellona, lo sappiamo, col pallone fanno ciò che vogliono. La Juve ha pensato di cambiare rispetto all’anno scorso seguendo una continuità di intenti tra campo e società. Ma lo spirito bianconero, abituato a vincere, sarà presto ritrovato. La formazione di Pirlo? Non so se fosse giusta o meno, ma sta mancando l’aggressività, il mettere in crisi gli avversari facendoli giocare male. Penso che gli elementi fossero i migliori da mettere in campo. Dybala non gioca da tanto tempo, sta ritrovando la condizione. La partita con il Verona gli ha fatto mettere minuti nelle gambe ma non era il massimo come banco di prova. Cristiano Ronaldo? Non è un peso per la Juve, la rosa è competitiva perché ci sono tanti giocatori bravi. CR7 farà ancora la fortuna della Juve per un po’ di tempo”.